ARCHITETTURA FARE PENSARE

In un casale del ?700

Realizzazione di: Elio Russo e Ornella Artigiani
Servizio di: Luisa Carrara
Foto di: Athos Lecce

Nella bassa sabina, tra il Tevere e i monti che danno il nome alla regione, si trova il casale di max, casa rurale del diciottesimo secolo oggi diventata un accogliente bed & breakfast. La sua posizione, tra Roma e i centri più rinomati dell’Umbria e della Toscana consente con brevi spostamenti incontri con l’arte e la cultura di questi luoghi dall’ incomparabile bellezza.

The casale di max, an eighteenth century country house now used as a bed & breakfast, is located in lower sabina, between the tiber and the sabini mountains that give the name to the region. Situated between Rome and the well-known centres of Umbria and Tuscany means easy access to the art and cultural heritage of the region.

"La struttura dell’edificio risale al 1757: interamente in pietra, ha i caratteristici volumi asimmetrici dell’architettura rurale della zona. Di fronte alla casa è stata ricavata una piscina con una vasca più piccola dotata di impianto di idromassaggio.

The building dates to 1757. Made entirely of stone, it has asymmetric rooms typical of the region’s country architecture. In front of the house there is a swimming
pool and a small hydromassage. "

"A solo due chilometri di distanza dal villaggio di selci, il casale è immerso nel verde e gode di una spettacolare vista panoramica. Questa oasi di quiete concilia il relax più assoluto.

Situated just two kilometres from the village of selci, the farmhouse is immersed in the green countryside and boasts a spectacular panoramic view. This oasis of tranquillity is perfect for total relaxation."

Nel febbraio del 2000, dopo avere acquisito anni di esperienza nell’offerta di ospitalità di qualità, un gruppo di professionisti ha unito le energie costituendo un consorzio per promuovere il turismo in Sabina. E’ nato così “Best of Sabina” di cui il Casale di Max fa parte, consorzio divenuto una garanzia per chi voglia trascorrere una vacanza o un fine
settimana in un agriturismo o in un bed & breakfast.

In February 2000, after years of experience providing quality hospitality, a team of consultants joined forces and established a consortium to promote tourism in Sabina.’Best of Sabina’, which the Casale di Max is a part of, is a consortium that has become a guarantee for anyone wishing to spend a vacation or weekend on a holiday farm or in a bed & breakfast.

“La forma irregolare delle due piscine movimenta il giardino e, grazie alla pavimentazione in cotto, crea un vivace contrasto cromatico tra il verde dell’erba e il turchese dell’acqua.

The irregular shape of the two pools delivers movement to the garden and, thanks to the terracotta paving, there is a pleasant contrast between the green grass and turquoise water.“

"Legno, pietra e cotto sono i materiali scelti anche per gli interni. Una grande arcata divide l’ampio ambiente della taverna e, insieme alle pareti di pietra a vista, crea la sensazione di vivere in una grotta raccolta e accogliente.

Wood, stone, and terracotta have been used inside. A large arcade separates the large taverna and, thanks to the stone wall, delivers a sensation of living in a snug cavern."

In soggiorno, gli arredi rustici, per lo più di recupero, hanno mantenuto inalterato il sapore delle abitazioni di una volta. In una delle camere del piano superiore il letto a baldacchino nasconde un soppalco, dove è stato posizionato un altro letto.

In the living room the rustic furniture, mostly salvaged, has kept unaltered a sense of past living. One of the rooms upstairs has a baldachin bed that hides a sleeping loft with an additional bed.

condividi :
Le piante per l’ingresso
28/10/2009
Studiate per vivere
01/08/2007