ARCHITETTURA PENSARE

In campagna

Progetto: Lazzarini e Cristalli, architetto
Località: Lucca
Materiali: camini artigianali eseguiti in muratura
Art Direction: M. L. Carrara
Testo: W. Pagliero
Foto: A. Lecce

Il nucleo abitativo principale, caratterizzato da un’insolita predominanza delle finestre, potrebbe risalire alla seconda metà del ‘500; l’annesso rustico, con aperture goticheggianti, è invece sicuramente dell’800. Ma si tratta di costruzioni
contadine dove la parte muraria è stata costruita alla bell’e meglio, senza ordine anche se robusta e in grado di sfidare i secoli.

In questo spirito solidamente contadino, preoccupato più della sostanza che della forma, si è inserita la mano del ristrutturatore (Stefano Lazzarini) e dell’arredatrice (Annamaria Crisalli); in entrambi i casi si è trattato di
“una mano leggera” che ha voluto ripristinare lo stile di vita semplice ma di buon gusto, elementare ma consapevole di un’antica tradizione, tipico della campagna toscana e della Lucchesìa in particolare.

condividi :
Due camini nel mulino del’500.
29/01/2007
Abitare in un palazzo ricco di storia
31/07/2005