ARCHITETTURA FARE

Il vetro

 

Tratto da:
99 Idee Casa N°57
PARETI LUMINOSE:IL VETRO
 

servizio di Roberto Summer architetto

La magia della luce che accende ogni ambiente può scaturire non solo dalle finestre ma anche dalle pareti: con i vetromattoni o con le formelle di vetro colorato si creano pareti solide ma che lasciano passare la luce e la colorano.

Ambienti più luminosi e affascinanti con la sapiente composizione di questi elementi in vetro cemento, bianchi o colorati, lisci o decorati, che dividono le zone accentuandone la luminosità o accendendole di colore; il sistema Posavelox permette di posarli in modo veloce e pulito. Vetroarredo, L./pz 23.600

Dalla tradizione dei mastri vetrai di Murano nascono queste formelle in vetro, lavorate a mano, luminose e brillanti nelle loro vivaci cromaticità, liberamente accostabili e variabili graficamente, nei formati da 20, 25, 30, 35, 40, 45 e 50 cm di lato. La Murrina, “Pennellato Smeraldo”, L./pz 161.000

La tecnica del vetro colato, esclusivo patrimonio muranese, si arricchisce dei moderni contenuti di design (di Roberto Pamio e Renato Toso architetti) per dare vita a nuove interpretazioni degli spazi, all’insegna dell’estetica funzionale e ornamentale. Leucos, “Decoro 44”, da L/pz 301.000

Per separare la zona pranzo dall’ingresso senza costringerla con un muro opprimente e nello stesso tempo per dare luce a quello, è ideale usare il vetro cemento: il diaframma è così non solo struttura funzionale ma anche piacevole elemento decorativo arricchito dai giochi luminosi delle semitrasparenze.

Ambienti più luminosi e affascinanti

La tecnica del vetro colato

Dalla tradizione dei mastri vetrai di Murano

Per separare la zona pranzo

condividi :
Intervista a Domenico Storchi
31/07/2005
La stanza dei sogni
07/09/2005