FARE

Il soggiorno


con motivo floreale

Attraverso una sedia si può dire tutto: da queste arriva un messaggio di trasparenza, fantasia, rigore.
Il nome “Papeete” ricorda Gauguin in Polinesia.

Come rendere una sedia in ferro leggera e poetica: questo è il segreto della ditta ITF di Buttrio in provincia di Udine,
la capitale mondiale della sedia.

Questa sedia (in lega di metallo), con relativo sgabello, è stata disegnata da Alberto Turolo, figlio del fondatore della
ITF che dal 1967 produce mobili di qualità. Quando nel 1992 si affiancò al padre in veste di direttore e designer, i prodotti ebbero un significativo rinnovamento: la gamma fu ampliata inserendo le sedie, a cui si è sempre data una
cura particolare, e tanti altri oggetti come lampade, specchi, tappeti e sistemi modulari. L’intera gamma è caratterizzata da un impegno costante di ricerca, sia formale che tecnologica, e dall’utilizzo di nuovi materiali, come i tessuti spalmati e polimerici a basso impatto ambientale.

condividi :
Il camino in pietra.
01/09/2005
Libri Chiesa e Arte, i documenti
24/11/2005