ARCHITETTURA FARE

Il pulitore elettronico


Tutta l’affidabilità e la qualità della famiglia SQUIRREL ora disponibile in un apparecchio completamente automatico per la massima semplicità di utilizzo. Si tratta del nuovo pulitore “YO-YO”, prodotto da INTERNATIONAL CARATTI. E’ sufficiente metterlo in piscina e accendere l’interruttore: entro 10” l’apparecchio parte e rileva le caratteristiche
della piscina e decide in AUTOAPPRENDIMENTO il programma da utilizzare ed il relativo tempo di lavoro, pulendo in maniera impeccabile il fondo delle piscine.
Non sale sulle pareti al di sopra dei primi 40cm; pulisce però l’angolo parete/fondo piscina.

IL PULITORE
E’ dotato di tre motori a 24 Volt: due motori per la trazione ed uno per la turbina aspirante di grande portata (16m
3 circa) • Cavo autonomamente flottante lungo 16m • 2 grandi sacchi filtranti lavabili da 180 micron (a richiesta da
80 o 50 micron) • elettronica in SDM di massima evoluzione.

IL QUADRO ELETTRICO A MURO Protezione IP 65 • Pratica maniglia per il trasporto • Possibilità di controllo,
regolazione e diagnosi ad opera del tecnico mediante apposita unità di comunicazione interna.

OPZIONAL: un comodo carrello di trasporto.
Il programma CENTRI SQUIRREL assicura assistenza pre e post vendita su tutto il territorio nazionale.

Una nuova gamma in materiale plastico

GERIT rappresentante ufficiale della SPECK PUMPEN è lieta di poter presentare una nuova gamma di pompe autoadescanti in materiale plastico. La nuova gamma di pompe copre un campo da 30 a 110 m3/h, che Speck Pumpen non aveva ancora coperto, con pompe in plastica per impieghi pubblici e semipubblici.
Sono autoadescanti fino a 3 metri e pertanto molto interessanti per attrazioni e applicazioni particolari.
Il corpo pompa in un unico pezzo è realizzato in polipropilene e ha attacchi da d90 a d110.
E’ dotato di un cestello molto capiente, infatti può contenere ca.8 litri.
Le prime pompe saranno in consegna nel Maggio 2007.

 

condividi :
Un gotico moderno per la facciata, Arch. Sergio Bombini
15/01/2007
Gesù Cristo: ieri, oggi e per l’eternità
26/05/2006