Le cucine in muratura

Le cucine in muratura

Questi servono per esempio per tenere calde le tortillas per un lungo periodo dopo la cottura e prima di servirle in tavola.
Oppure sono usati per preparare il macinato di peperoncino da impastare con le uova per le frittate o da servire con gli altri alimenti.
E’ anche molto frequente trovare pareti intere decorate con piatti caratteristici e altri recipienti potenzialmente d’uso, ma scelti soprattutto per i loro valori cromatici. Nel corso degli anni ‘50 e ‘60 del secolo scorso era di moda, per le famiglie benestanti, decorare la loro cucina al modo della tradizione: e così si è perpetuata la tendenza delle cucine ricche di piastrelle policrome e spesso disegnate.
Tendenza che ancor oggi continua, anche se le tortillas non sono più preparate a mano; tuttavia quegli strumenti che si usavano per lavorare mais e peperoncino sono ancora presenti, pur solo in funzione ornamentale. In ogni caso si mantiene la tendenza predominante di avere cucine grandi, arieggiate, decorate: cucine per vivere, più che per cucinare.

(Leonardo Servadio)

“Attualmente si stima che
il consumo di tortillas di mais
a Città del Messico si attesti
sui 600 milioni
di unità giornaliere”.

Le ricette

Tortillas croccanti di mais e prosciutto

Ingredienti per 4 persone: 1 confezione di Mais Cirio, 100 g di prosciutto cotto, 1 uovo, 80 g di farina, olio extravergine di oliva Cirio, sale. Tempo di preparazione e cottura: 10 minuti Procedimento: in una ciotola sbattete l’uovo con un pizzico di sale. Unite la farina e mescolate. Aggiungete acqua fredda sino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Unite il mais sgocciolato ed il prosciutto tagliato a striscioline. Scaldate 2 cucchiai di olio sul fondo di una padella e versate un mestolino di composto facendolo allargare bene. Cuocete per 1 minuto e rivoltate. Levate dal fuoco e ripetete l’operazione ottenendo 4 deliziose tortillas. (TRATTA DA: RICETTARIO CIRIO)

Burrito o Taco de harina

E’ un piatto tipico della cucina messicana. Consiste in una tortilla di farina riempita con carne di bovino, pollo o maiale. La carne di solito è l’unico ripieno. Il burrito viene poi chiuso in modo che sia sottile. Negli Stati Uniti, comunque, il ripieno include anche altri ingredienti come il riso, fagioli, lattuga, pomodori, salsa, guacamole, formaggio e quindi le dimensioni del burrito aumentano considerevolmente. La tortilla di farina viene solitamente grigliata leggermente, in modo da renderla più morbida e flessibile. La parola burrito viene dallo spagnolo "piccolo asino". (DA WIKIPEDIA, L’ENCICLOPEDIA LIBERA)

Tacos saporiti

Ingredienti per 4 persone: polpa di pollo tritata g 450; pomodori g 200; formaggio olandese g 150; cipolla g 25; una piccola falda di peperone rosso g 20; una confezione di tacos; Tabasco; un avocado; un limone; 8 foglie di lattuga; paprica; olio d’oliva; sale. Tempo di preparazione e cottura: circa 60 minuti Procedimento: fate appassire la cipolla tritata in 2 cucchiai d’olio insieme al peperone a dadini. Aggiungete la polpa tritata, fatela rosolare molto bene, insaporitela con un pizzico di sale e abbondante paprica in polvere, bagnatela con un bicchiere d’acqua calda
e lasciatela cuocere a fuoco moderato finché l’intingolo risulterà piuttosto asciutto. Frullate l’avocado con poche gocce di Tabasco, succo di limone e un pizzico di sale. Riducete i pomodori a dadini; grattugiate il formaggio a filetti. Farcite quattro tacos con il sugo di carne. Servite ogni tacos accompagnato da dadini di pomodoro, 2 foglie di lattuga, un cucchiaio di salsina di avocado (guacamole) e formaggio grattugiato.

Tortillas di frumento

Ingredienti per 4 persone: 2 tazze di farina di frumento; 1 cucchiaino di sale; 1 cucchiaino di burro; 1/2 tazza di acqua calda. Procedimento:in una terrina amalgamare la farina, il sale e il lievito, avendo cura di mescolare bene. Unire il burro sciolto e continuare a mescolare in modo da ottenere un composto omogeneo.
Aggiungere poco a poco l’acqua tiepida fino a quando la pasta diventa morbida. Lasciare riposare per 15 minuti. Dividere l’impasto in 12 palline e rotolare ognuna di esse su una superficie infarinata, allargarle con le mani tanto da ottenere un cerchio del diametro di circa 18 cm con i bordi regolari. Cuocere in una padella di ferro, 1 minuto per parte. Le tortillas devono avere un bel colore dorato.

Le cucine in muratura

Muratura su misura

Sempre attuali le cucine in muratura di Deltafond sono costruite su misura sul posto o prefabbricate nel rispetto della tipica stufa della tradizione friulana e giuliana: lo Spôlert. L’azienda riesce a soddisfare ogni esigenza potendo disporre di una propria fonderia per la produzione dei getti in ghisa da fumisteria, nonché di un’attrezzata officina per gli assemblaggi e la finitura. Esperti fumisti, direttamente sul posto, curano la posa in opera, nel caso di realizzazioni personalizzate. Lo Spôlert viene costruito utilizzando portine, piastre, forni e bocche di fuoco tutti in ghisa per l’irradiamento del calore ai locali circostanti e ottimi refrattari interni, nel giro dei fumi, che consentono l’accumulo termico che mantiene calda la casa anche dopo lo spegnimento del fuoco. Il rivestimento esterno può essere realizzato in mattoni, piastrelle, maiolica, marmorino o in altri materiali. L’angolo cottura con le piastre e il forno in ghisa per la cottura dei cibi, può essere affiancato ad elettrodomestici da incasso.


se è piaciuto questo articolo 

Commenti

Commenta questa notizia

Tutti i commenti saranno sottoposti ad approvazione da parte della redazione di dibaio.com. Lasciate il vostro contributo.

Per contribuire è necessario confermare il proprio indirizzo e-mail ed effettuare la login

Se non sei registrato clicca qui

TUTTI I COMMENTI NUOVI COMMENTI

x

Si No
%A
CARRELLO
TAG