ARCHITETTURA FARE PENSARE

Il camino rivestito in acciaio

Il focolare domestico dalla geometria ledouxiana

Progetto architettonico: Alberto Salvati e Ambrogio Tresoldi, arch.
Progetto dell’arredamento interno e del verde: Studio Salvati architetti associati
Testo: Fabio Bergallo
Foto: Salvati

La villa è magnificente, i volumi si impongono in maniera quasi neoclassica. La planimetria dell’edificio restituisce
subito l’elegantissimo avvicendamento delle forme che passano dalle curve morbide della facciata principale, che accolgono l’utente in un morbido abbraccio, alle scansioni rigide ed eleganti delle geometrie prismatiche che caratterizzano la parte retrostante.

Un enorme specchio d’acqua alimenta la sensazione di spettacolarità di quest’architettura che reca in nuce il fascino tutto neoclassico dei volumi essenziali che ricoprivano le architetture visionarie di Ledoux.

Lo sviluppo avviene su quattro piani: seminterrato dotato di palestra, sauna, sala musica e proiezioni, lavanderia stireria, cantina vini e autorimessa. Al piano terra si trova soggiorno, pranzo, cucina, bagno, appartamento custode. Al piano primo, dove sono sistemate una camera con annessi spogliatoi e bagni, 3 camere con servizi per ospiti, studio aperto a balconata sul soggiorno sottostante. Terrazzo che comprende giardino pensile e solarium.
Studio Salvati Architetti Associati
Le pavimentazioni esterne sono tutte in pietra di Bedonia grigia mentre gli interni sono in legno di wengè così come molte delle attrezzature interne. Porte, armadi, cucina sono laccate lucido metallizzato argento. Le sculture interne sono state realizzate da Spaggiari.

Fascino riproposto anche nel simbolo per eccellenza del focolare domestico, il camino, un oggetto di design essenziale che si sviluppa attraverso due geometrie: un prisma rettangolare come basamento e un cilindro come cappa. Entrambi sono elementi rivestiti in acciaio satinato mentra il basamento presenta una lastra di appoggio in pietra di Bedonia.

condividi :
Le vetrate del Sacro Cuore di Gesù a Garniga (Trento)
10/11/2008
Minimalismo Zen
04/11/2005