FARE PENSARE

Il calore del legno

La falegnameria nasce nel 1946 composta da 3 soci tra cui il capostipite Osta Armante, padre e nonno degli attuali titolari.
Nel 1950 dopo una breve sospensione dell’attività in Padella per una nuova esperienza all’estero e precisamente in Svizzera. Osta Armante costituiva la nuova falegnameria, punto di partenza per lo sviluppo dell’attuale attività. Nel 1958 entrava a far parte integrante della ditta il figlio Ermanno e due anni più tardi si procede ad un primo ammodernamento dell’attrezzatura. Nel 1962 si comincia ad affrontare la produzione specifica di mobili rustici prodotti in cirmolo. È del 1964 la partecipazione ad una prima fiera dell’artigianato a Pieve di Cadore. Avviene nel 1978 la partecipazione alla prima edizione dell’Arredamont di Longarone, presenza mai interrotta fino ad oggi. Nel 1991 si ha l’assetto definitivo dell’azienda. Si affiancano al titolare Ermanno i figli Massimo ed Emiliano, con l’attuale denominazione “OSTA i tuttolegno” di Osta Ermanno e Figli snc.

La falegnameria lavora il legno massiccio con una produzione esclusivamente su misura per meglio rispondere alle esigenze di ogni cliente. Vengono utilizzati materiali di prima qualità con una particolare attenzione alla finitura, ricercando in questo settore prodotti che rispettino l’uomo e l’ambiente. La produzione OSTA i “tuttolegno” va dal semplice complemento, all’arredo completo compreso di rivestimenti e contro soffitti. La produzione è indirizzata prevalentemente al mercato italiano, sono stati comunque realizzati lavori anche in Germania, svizzera, Austria, Spagna e Francia.

condividi :
Un ponte a più dimensioni. Sul Po presso Cremona: il più lungo in Italia, verso un’oasi naturale protetta
23/02/2010
Spei
05/07/2006