ARCHITETTURA FARE

Idee e tendenze – I dettagli fanno la differenza


Details make the difference!
[nel III Millennio la cucina si riveste di un calore antico, ricco di suggestione]

Anche con l’avvento delle più moderne tecnologie, con il design più nuovo e ricercato, in un’epoca dove l’acciaio e l’high-tech la fanno da padrone, è bello riscoprire il fascino della nostra tradizione, fatta di calore e suggestione. In queste immagini un esempio più che significativo di questo connubio: foto 1) e 2), la cucina concepita come focolare, cuore della casa e luogo d’incontro per la famiglia, la collezione “Tempo” di Famar cucine, Arcum; 3), una robusta cucina con piastra in ghisa di grosso spessore che permette una cottura diretta sul fuoco, il modello P100 di Calorvalle è garantito tre anni; 4), un sistema di chiusura e apertura automatica degli scarichi del lavello tramite un unico comando, è Saltarello Logic di Lira; 5), è elegante e raffinata, ma anche semplice nella sua spontaneità, questa solare cucina in muratura che ci fa riscoprire il piacere della buona tavola, modello Aubagne di Arthur Bonnet, del gruppo Snaidero; nella pagina a fianco, una cucina a legna che permette un’infinità di scelta, adattabile a qualsiasi ambiente grazie alle sue ottimali dimensioni, modello P165 di Lamberto Vescovi.

Even with the most modern technologies advent, with the newest and most refined design in a period where steel and high-tech are predominant, it is nice to rediscover the charm of tradition, made of warmth and suggestion. In these pictures a very significant example of this combination: photo 1) and 2), Tempo di Famar collection: the kitchen conceived as home, heart of the house and meeting point for the family; 3, Calorvalle P100 model, 3) years warranty: a robust kitchen with very thick cast iron fireside, which allows to directly cook on fire; 4), Saltarello Logic by Lira: an automatic closure and opening system of sink exhaust pipes by a sole drive; 5), Aubagne by Arthur Bonnet of Gruppo Snaidero: elegant and refined but at the same time simple and spontaneous, a solar walled kitchen to rediscover the plea-sure of good eating; in the side page, P165 model by Lamberto Vescovi, a fire-wood kitchen which allows infinite choices, adaptable to any room thanks to its optimal dimensions.

 

condividi :
Colori trendy tra le cime d’Austria
20/09/2005
Un rifugio in campagna
24/11/2005