FARE

I tesori da salvare, fatti e non parole

a cura di Gjlla Giani

I Beni culturali della Chiesa sono la componente più importante nell’ambito del nostro patrimonio artistico culturale: non solo per il valore più importante in assoluto, inteso come ricchezza materiale, ma singolarmente come la più vasta testimonianza della cultura, del pensiero e della creatività dell’Uomo. Quindi un valore inestimabile e irripetibile ancor più se conservato nel suo contesto storico e ambientale naturale, perché meglio così può esserne compreso il significato nella sua interezza, compreso quello di "strumento di aiuto di quella nuova evangelizzazione di cui il Santo Padre parla in tutti i suoi contenuti". Patrimonio dunque che va protetto come dovere primario di noi Italiani che ne siamo i "depositari" e come diritto di impedire che vada disperso per l’incuria del tempo o peggio ancora per mancanza
di attenzione e quindi tutela. Il contributo di ogni singolo concorrerà alla conservazione e quindi all’arricchimento dei beni che ci appartengono per storia e per tradizione oltre che nel senso materiale, che si è detto, ancora più nell’insieme di tutti quei valori spirituali che contraddistinguono la nostra creatività ben nota in tutto il mondo che fa del nostro Paese meta ambita di visite turistico-culturali, uniche e affascinanti.

Sulla rivista Chiesa Oggi architettura e comunicazione potete trovare la Scheda da compilare

La scheda compilata (meglio se corredata da una foto dell’oggetto segnalato e da una foto della chiesa che lo contiene) sarà una preziosa segnalazione che la nostra redazione catalogherà, vaglierà e pubblicherà nel primo numero raggiungibile: in tal modo si otterrà una valida documentazione e un elenco da sottoporre alle Aziende interessate a sponsorizzare il Restauro. Sarà anche un prezioso contributo che invieremo al Ministero per i Beni Culturali e Ambientali per quel censimento tanto difficoltoso da ottenere, ma indispensabile per la tutela, la valorizzazione e la conoscenza del nostro patrimonio artistico e culturale. Come ringraziamento per la collaborazione verrà offerto, a chi invierà la scheda compilata, I’abbonamento a CHIESA OGGI architettura e comunicazione
con uno sconto speciale riservato.

condividi :
Una casa felice in un ex laboratorio
12/04/2006
Tegostil
22/09/2005