ARCHITETTURA

I camino senza il fumo


Grazie alle più moderne tecnologie, il camino elettrico risolve tutti i problemi estetici e funzionali del camino, evitando ogni inconveniente.

Inutile stare a discettare sul fascino del camino. Guardiamo invece alla sua praticità: la bocca del fuoco genera un calore che ispira immediatamente simpatia, perché si unisce alla danza dei bagliori, mai fastidiosi, mai insolenti e fragorosi come le luci stroboscopiche da discoteca. Ma dolcemente progressive nelle loro variazioni, così da comunicare un senso del tempo che passa, e non affaticare la vista con la fissità delle immagini. Ma il camino richiede un certo lavorio: caricare la legna, accendere la fiamma, raccogliere le ceneri, attizzare le braci… Perché non tenere il piacere del camino, rinunciando agli impegni che comporta?

In alto a sinistra: il modello Mozart, il top della gamma Glen Dimplex. Camino elettrico, dotato di termoventilatore da 2000 Watt. Lo spazio occupato è minimo: non è necessaria la canna fumaria. Ma l’effetto è realistico.
Vero come il camino più vero, come si nota anche nell’altra immagine; e le soluzioni possibili sono molteplici.

condividi :
Arredi in stile
31/07/2005
Fuori, un casale tradizionale
22/01/2010