ARCHITETTURA

WORLD FINANCIAL CENTER

Il progetto (di Kohn Pedersen Fox Associates con Leslie E. Robertson Associates) di questa magnifica torre, divenuta l’icona di Shanghai, cominciò nel 1993. In fasi successive la sua altezza è passata da 460 a quasi 500 metri, mentre migliorie strutturali la rendevano più sicura. La dimensione dei sostegni si riduce con l’altezza fino a “scomparire” nell’apertura sommitale. È uno degli edifici che segnano la storia del grattacielo. Terminato nel 2008, il CTBUH lo premia come “best building overall”.

 

“UNA FINESTRA SUL CIELO A 500 METRI DI ALTEZZA”

condividi :
Balcone mobile sul giardino. Come un pilastro di luce, svetta in un palazzo di Torino
26/07/2007
Idee e tendenze: un genuino calore
06/10/2005