ARCHITETTURA

A Fiere di Parma “Future Build “ dal 7 al 10 febbraio 2013

A Parma il futuro del costruire e dell’abitare sostenibile.
Un ricco programma di convegni e la presenza delle più importanti aziende italiane.
Future Build Salone della sostenibilità, un appuntamento da non perdere per tutti gli operatori del mondo dell’edilizia: progettisti, installatori, imprenditori edili, Tecnici Comunali, amministratori condominiali, addetti alla manutenzione, ecc.

Un appuntamento importante anche per i cittadini per apprendere i segreti dell’abitare sostenibile, come vivere meglio riducendo i costi energetici.

Le più importanti aziende italiane porteranno in mostra le ultime novità in tema di materiali e tecnologie costruttive: il tutto all’insegna dell’efficienza energetica, del comfort e del benessere.

Tra i settori maggiormente coinvolti:
  • Impianti di  climatizzazione: saranno presenti con prodotti e tecnologie molteplici realtà tra le quali Ariston Thermo Group, Lamborghini Calor, Clivet, Zehnder ecc).
  • Sistemi di isolamento termico a cappotto: con una nutrita rappresentanza di imprese tra cui Caparol, Knauf,  Gruppo IVAS, STO  Italia, Röfix , Waler oltre ad altre aziende del settore.
  • Facciate e rivestimenti per l’involucro: in fiera le principali imprese di riferimento a livello italiano ( PREFA, INPEK, B&F, Ahrntaler ecc.).
  • Infissi e serramenti: le aziende leader del settore (tra queste Finstral, Idealfenster, Süd tirol fenster, ecc) presentano le ultime novità.
  • Abitazioni Prefabbricate: un mercato in forte espansione con le soluzione delle più note case produttrici (Rubner, Wolfhaus, Ligno Alp, Riwega ecc).
  • Blocchi per Involucro: una recente tecnologia in forte sviluppo (Isotex, Isospan, Leca, Isobloc ecc.
  • Isolamento termico: una a una presenza qualificata con imprese quali Termolan, Isolconfort Polisette ecc.
  • Servizi per le Smart City: sempre più importanza nelle città del futuro avranno determinati servizi quali a titolo di esempio la progettazione dei quartieri, i monitoraggi ambientali, le bonifiche dei siti inquinanti, i servizi energetici ecc.. Marcegaglia, Studio Alfa, Alubel  ed altre realtà presenteranno le loro soluzioni.
Parallela alla manifestazione si svolgerà il Future Build Smart Forum un programma istituzionale di convegni, seminari e workshop di assoluto valore, realizzato con il coinvolgimento di associazioni, università, istituzioni, federazioni, ordini e collegi professionali di diverse città e regioni.

Molteplici le iniziative contemplate:

  • Smart Economy: Imprese & Sostenibilità, per diffondere nelle aziende i valori dello “Sviluppo Sostenibile” e la cultura del contenimento dei costi energetici.
  • Smart Life è l’incontro che affronta il tema dell’approccio “smart” nella costruzione e nella rigenerazione delle città, dei paesaggi e delle architetture.
  • Edifici a energia quasi zero: best practices  in Emilia Romagna è l’iniziativa realizzata con il contributo al Network CasaClima Emilia Romagna.
  • Smart Rebuild: il progetto integrato tra sicurezza sismica e rigenerazione è il convegno  dedicato al sisma che ha colpito l’Emilia.
  • Rigenerare Recuperare Riqualificare, organizzato con la collaborazione di GBC Italia vuole diffondere cultura del riutilizzo conservativo è fondamentale non solo per trasmettere una coscienza ambientale, ma anche per evitare il degrado del tessuto abitativo e del sistema.
Un ambito particolare sarà affrontato con il seminario ADOTTA UNA CHIESA (realizzato con la rivista Chiesa Oggi architettura e comunicazione – Di Baio Editore) che intende favorire la riqualificazione del patrimonio edilizio ecclesiastico (edifici di culto, canoniche, seminari, asili, case di riposo ecc.) mediante un ruolo attivo di progettisti ed imprese. Per la registrazione gratuita: pro.dibaio.com/adottaunachiesa2013

Nell’ambito di Future Build Smart Forum i si svolgeranno inoltre iniziative promosse da Federazioni, Ordini e Collegi professionali e Aziende.

Sito della manifestazione: www.futurebuild.it
condividi :
Casa ecologica
01/03/2007
Ambiente di acquatica trasparenza
12/04/2010