DIBAIO

“Frate sole” a Richard Meier

"Frate Sole" a Richard Meier Il progetto per i prossimi anni

Il giorno 4 ottobre 2004, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Pavia, si è svolta la consegna del Premio Internazionale di Architettura Sacra “Frate Sole” edizione 2004 (<www.fondazionefratesole. org>) all’architetto americano Richard Meier, per la realizzazione della chiesa dedicata a Dio Padre Misericordioso nel quartiere Tor
Tre Teste a Roma.
A rappresentare l’ateneo il rettore Roberto Schmid.
Tra le autorità convenute: il prefetto Domenico Gorgoglione, il sindaco Andrea Albergati, l’assessore provinciale Renata Crotti, l’assessore alla Cultura, Eligio Gatti, il Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti Raffaele Sirica, il Presidente dell’Ordine degli Architetti di Pavia Marco Bosi, il Vescovo di Pavia, Mons. Giovanni Giudici, l’arch. Giuseppe
Maria Jonghi Lavarini, Direttore di CHIESA OGGI architettura e comunicazione.
Monsignor Gianfranco Ravasi ha tenuto un magistrale intervento nel quale, con profondità e semplicità, ha messo in evidenza il concetto del rapporto tra fede e arte. Ha poi sottolineato alcuni aspetti peculiari dell’architettura di Meier soffermandosi sul carattere precipuo della luce.
Padre Costantino Ruggeri, Presidente della Fondazione Frate Sole, ha tratteggiato la figura dell’architetto Meier, che ha realizzato la chiesa romana con il contributo fondamentale del Gruppo Italcementi.
Sono stati riconosciuti degni di segnalazione i progetti dell’arch. Daniel Bonilla in Colombia: la cappella Porciuncola de la Milagrosa e la chiesa Los Nogale’s school; e dell’arch.Victor Trahan: la chiesa Holy Rosary in Louisiana. Inoltre la Fondazione Frate Sole attribuisce una menzione di merito all’architetto austriaco Ottokar Uhl per l’impegno profuso nello studio dello spazio liturgico. Al termine della premiazione è stato comunicato il programma stabilito dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione per il prossimo quadriennio: nel 2005 e nel 2007 concorso europeo rivolto a tesi di laurea in architettura con tema la progettazione di spazi per il culto cristiano; nel 2006 concorso di opere realizzate
a tema liturgico, rivolto a “giovani” progettisti; nel 2008 Premio Internazionale di Architettura Sacra, quarta edizione, secondo modalità rinnovate. Nella chiesa di Santa Maria Gualtieri in Pavia, sono state esposte le opere dei partecipanti al concorso. Tale mostra diverrà itinerante nei prossimi mesi in tutta Italia.

condividi :
Giovanni Segantini. Luce e simbolo.
30/11/2005
Redazione – Chiesa Oggi N° 79
12/09/2007