FARE

Le ispirazioni del CLASSICO

Mentre gli interni sono sempre più trasparenti verso l’esterno, e il bianco uniforma l’involucro, i mobili devono farsi notare per il loro carattere. Diverse le ispirazioni: dal mondo classico all’oriente minimal.

Nella ricerca di forme nuove che superino lo standard geometrico del minimalismo imperante, i designer più avvertiti stanno rivolgendo la loro attenzione alle forme morbide e antropomorfe del vecchio sofà, quello ottocentesco proveniente dalla Turchia, che era composto da diversi materassini sovrapposti.
È un’idea ancestrale che si ritrova nelle fiabe (come la principessina disturbata da un pisello sotto sette materassi), e che può comunicare anche oggi una sensazione di morbidezza e di comfort.
Spesso a sovrapporsi sono solo i cuscini dello schienale, talvolta inseriti in apposite feritoie che li rendono rimovibili.

Una tendenza antitetica alle morbide rotondità tende a diamantare le forme primarie e a renderle complesse con l’arte dell’origami.
È un ritorno alle forme puntute delle avanguardie storiche, all’universo piegato e cristallizzato dei mobili del futurista Balla. Ma la massa dell’attuale produzione rimane ancorata alla tradizione, a forme semplici e minimali che “vanno bene dappertutto”. Per il consumatore finale questo è un momento di cauti acquisti, fatti per durare, e non di colpi di fulmine per oggetti stravaganti. Quindi diventa più difficile innovare, essendo quello del classico un genere su cui è stato già detto quasi tutto. È più facile, come si è visto, creare qualcosa di nuovo nella categoria del “morbido e sensuale”.

APPROFONDIMENTO
USA IL LINK PRO: AGGIUNGI LA STRINGA CHIAVE E SCOPRI GLI APPROFONDIMENTI:
ES. http://pro.dibaio.com/arredo-etnico

http://pro.dibaio.com/mobili classiciPUNTA IL TUO SMARTPHONE, INQUADRA IL QR, SCATTA E SCOPRI NUOVI CONTENUTI. AVRAI ACCESSO A BIOGRAFIE, APPROFONDIMENTI, VIDEO O ALTRI ARTICOLI INERENTI L’ARGOMENTO TRATTATO. UN MODO PER SAPERNE DI PIÙ SU PROGETTISTI E AZIENDE, PER SCOPRIRE GENESI E FUNZIONI DEI PRODOTTI PUBBLICATI. UN INVITO A VALICARE I CONFINI DELLA PAGINA PER INFORMARSI, RILASSARSI, SODDISFARE PICCOLE CURIOSITÀ.

APPROFONDIMENTO

USA IL LINK PRO: AGGIUNGI LA STRINGA CHIAVE E SCOPRI GLI APPROFONDIMENTI:
ES. http://pro.dibaio.com/divani-accessori

*/salotti-modulari DA UN’AZIENDA SPECIALIZZATA NEGLI IMBOTTITI LE GRIGLIE PORTAOGGETTI IN METALLO DA INSERIRE SUL DIVANO “TRENTAPERTRENTA”, BIESSE.
*/alivar-wavy LIBRERIA IN PIETRA ACRILICA BIANCA “WAVY”, DI GIUSEPPE BAVUSO, ALIVAR.
*/crash-contenitore “CRASH” È UN CONTENITORE CON FRONTALE DIAMANTATO, EMMEMOBILI.
*/handmade-sedute POLTRONCINE “DS – 315”, DE SEDE.
*/ecodesign-divano SI ISPIRA AI CIOTOLI LO SCHIENALE DI “MOSSPINK”, BRÜHL & SIPPOLD.
*/cor-fossa DIVANO DA COMPORRE A PIACERE DI AURELIEN BARBRY.
*/corinto-divano“STRATOS” IN TESSUTO ELASTICIZZATO LAVABILE.
*/antidiva-cut LINEE SINUOSE PER IL DIVANO – CHAISE LONGUE.
*/divani-modulabili

condividi :
99 idee contrappunto
31/07/2005
Bioarchitettura con fuoco sospeso
10/04/2006