PENSARE

Fascino di pietra

Materiale antico quanto l’architettura umana, la pietra è per eccellenza indice di solidità che sfida il tempo e di perfetto inserimento nellambiente

Una collezione di materiali per la pavimentazione e il rivestimento, conformi ai requisiti della bioedilizia, insieme a un
servizio di consulenza per un impiego ottimale, è quello che ci offre il Centro Affari Veneto di Fanzolo di Vedelago (TV).
– Le “Pietre Canova” sono accuratamente selezionate e hanno una superficie, dalle tenui e calde cromie, che evoca lo splendore dell’antico, grazie a un particolare processo di lavorazione in cui la pietra non viene stuccata ma sottoposta a
una pulizia che ne esalta l’aspetto originario nel colore e nella trama superficiale, che si presenta liscia, patinata,
luminosa e non assorbente, per cui non necessita di trattamenti né di manutenzione. L’irregolarità della smussatura degli spigoli, morbidamente fatta a mano, conferisce un aspetto vissuto che le rende ideali per i restauri.

– “Terre Dorate” è una collezione di cotto frutto di una lavorazione scrupolosa, in buona parte manuale, in cui l’argilla, dopo essere stata impastata, viene finemente setacciata per eliminare qualsiasi imperfezione che possa intaccare lo splendore del materiale: questo non ha la minima cristallizzazione e mantiene un’eccezionale porosità e omogeneità in tutto lo spessore; in tal modo non necessita di trattamento, inquanto già incorporato alla superficie insieme al colore, è impenetrabile alle macchie e risalta nella sua natura.

Le superfici

Nella parte di sinistra vediamo due esempi della serie “Pietre Canova”; ideale in ambienti di prestigio da recuperare
nella loro primitiva bellezza, grazie anche alla possibilità di numerosissimi pezzi speciali e su disegno; qui sopra e sotto due esempi della collezione “Terre dorate”, il cotto sempre “vivo” a cui il tempo che passa conferisce un nuovo pregio.

Recuperare l’antico

Pietra Antica di Colle Sannita (BN) è specializzata nel recupero e vendita di materiali antichi come portali, finestre, camini,
scale, pavimenti in cotto e in pietra, vasche, fontane, pozzi, coppi, tegole, inferriate, cancelli, elementi architettonici preziosi che, salvati dal destino della discarica e sapientemente recuperati, vanno ad arricchire la casa e il giardino con quel tocco particolare che solo un oggetto carico di anni e segnato dal passare del tempo è capace di conferire.

Appunti – Multipietra

Dolmen Multipietra è un’azienda giovane e dinamica che si occupa esclusivamente della distribuzione di prodotti in Pietra Ricomposta. I suoi prodotti sono altamente qualitativi e selezionati in base agli additivi ed ai materiali utilizzati per la loro composizione; il marchio Multipietra è quindi sinonimo di qualità e garanzia dell’accurata scelta dei prodotti, tutti fabbricati nel Nord Europa.

La Dolmen inoltre sta allestendo una sala esposizione dove verranno presentati tutti i prodotti della gamma Multipietra, che, a partire da Gennaio 2004, è a disposizione di rivenditori, professionisti o chiunque sia interessato a vedere tutti gli articoli proposti, sia per rivestimenti che per pavimenti. Questa nuova tipologia di prodotti in Multipietra permette di
riprodurre l’effetto delle lastre dei pavimenti antichi, in varie forme e colori, ricreando l’atmosfera rustica che solo le pietre sanno dare. I rivestimenti, invece, imitano fedelmente moltissimi tipi di pietre, mattoni o ciottoli e sono perfetti per arredare o ristrutturare qualsiasi ambiente interno o esterno. I prodotti Multipietra, grazie ai loro pesi e spessori ridotti,
possono essere posati semplicemente su pareti in cemento, tramezze in legno o cartongesso, con tempi di posa molto
inferiori rispetto a quelli che sarebbero necessari per costruire un muro interamente in pietra naturale, permettendo un
risparmio notevole ed ottenendo lo stesso risultato e, per di più, senza dover ricorrere ad na manodopera specializzata.
I pavimenti ed i rivestimenti Multipietra sono quindi un’ottima soluzione per arredare e decorare gli ambienti come tutti sognano.

condividi :
Da sessanta anni la passione
15/02/2007
Nel segno del fuoco: la stufa in maiolica
19/12/2005