ARCHITETTURA FARE PENSARE

Estate in piena libertà

La cottura dei cibi sul fuoco è uno dei metodi più genuini e sani. Con la bella stagione, aumenta il desiderio di vivere all’aperto e l’idea di organizzare un’allegra grigliata, può essere il modo di distendersi nelle giornate di vacanza o anche solo nelle serate estive pregustando insieme a colleghi e amici un anticipo di riposo estivo.

Una splendida terrazza di grande charme da cui si gode uno straordinario panorama di Roma, dilata nel periodo esitivo lo spazio del soggiorno. Ai mobili antichi sono affiancati pezzi unici disegnati dallo stilista Renato Balestra, proprietario dell’abitazione. Foto di Genovese.
Pinocchio, il barbecue da giardino proposto da Palazzetti, è realizzato in conglomerato cementizio con piano di appoggio in cemento lavorato per un pregiato effetto ardesia. L’originale cappa in acciaio inox oltre a convogliare il fumo, diventa un elemento d’arredo dello spazio esterno. Il barbecue ha dimensioni 120 x 94 cm con altezza di 220 cm.

Salsa mostarda

Ingredienti: 50 gr. di farina, 50 gr. di burro, 2 bicchieri d’acqua, 3 cucchiai di senape inglese, il succo di mezzo limone, sale, pepe.

Sciogliete la senape nell’acqua ed aggiungetela alla farina, che avrete fatto rosolare nel burro (senza però farle prendere colore). Lasciate cuocere per venti minuti, quindi salate, pepate ed aggiungete il succo di limone.
Questa salsa si adatta sia al pesce che alla carne.

Salsa allo yogurt

Ingredienti: Mezzo litro di yogurth, 1 cetriolo fresco, 1 spicchio d’aglio, olio d’oliva, sale.

E’ una salsa tipica della Macedonia. Tritate finemente l’aglio, tagliate a fettine sottili il cetriolo e mescolateli,
assieme agli altri ingredienti, allo yogurth. Potete mangiare questa salsa assieme ai piatti di carne, specialmente di agnello o di montone. Raffinatissimo è accompagnarla alle braciole di maiale.

L’accogliente soggiorno all’aperto è ravvivato dalla presenza di un antico forno che è stato integrato nell’ampio spazio porticato. L’angolo cottura è all’interno di un edificio indipendente realizzato in mattoni a vista. Quando è aperto, il forno dalla caratteristica bocca ad arco dona ai commensali la visuale del fuoco. I fiori rendono ancora più invitante questo angolo del giardino. Art Director: M.L. Bonivento. Foto D. Sommariva.
In una villa veneta, il barbecue all’aperto, realizzato
su disegno dell’architetto Antonio Follina, è caratterizzato da un’originale struttura in cemento
con funzionali inserti in acciaio preossidato.
Il palazzo del 1927 che rieccheggia le architetture del primo ‘900 con balaustre e statue, è stata ricavata una scenografica terrazza, panoramica su un’insolita Milano vista dai tetti. Progetto: Nelly Kraus. Foto: Pareschi.

Nelle grandi città gli spazi verdi scarseggiano, ricercatissime le terrazze agli ultimi piani dei condomini, che in estate si possono trasformare in veri e propri soggiorni estivi collocandovi un barbecue e alcune strutture che arredano come tavoli, sedie in materiale naturale o sintetico.

Nascosti tra i tetti, schermati dagli sguardi dei vicini, con muri verdi, i terrazzi sono una risorsa preziosa, da progettare con cura e grande attenzione in modo da sfruttarne tutte le potenzialità.

Salsa barbecue

Ingredienti: 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno tritato, 1 cucchiaino di senape in polvere, 2 cucchiai di senape
francese, succo di mezzo limone, mezzo litro di salsa di pomodoro, mezzo cucchiaino di Tabasco, mezzo cucchiaino di zucchero, pepe, sale.

Questa è una salsa semplicissima che potete preparare anche col frullino elettrico. Mescolate bene tutti gli ingredienti, fino a ridurre la salsa a una crema omogenea. Aggiungete il Tabasco per ultimo. E’ una salsa che si adatta a tutti i piatti cotti alla griglia, specie a quelli di carne.

Salsa pomodori e basilico

Ingredienti: pomodori, basilico, olio, sale e pepe.

Prendete dei pomodori piuttosto larghi, tagliateli a metà e conditeli con olio, sale e pepe e un battuto di basilico (o prezzemolo). Metteteli sulla griglia e lasciateli finché la buccia non cominci a bruciacchiarsi. Sono ottimi anche come antipasto.

MCZ

La nuova linea di barbecue Arena prodotta da MCZ è caratterizzata dall’uso di nuovi materiali come la pietra ricostituita. Il montaggio avviene mediante un collaggio specifico e non serve dipingere il barbecue. La scelta è ampia con modelli che meglio si adattano alle specifiche esigenze: con o senza cappa e con ripiani. E’ predisposto per cucinare sia a carbonella sia a legna.

Forno Vivo è un’alternativa al sistema di cottura del forno tradizionale in quanto la camera di cottura è separata dalla camera di combustione della legna, quest’ultima si trova nella parte sottostante al vano cottura e permette in qualsiasi momento di regolare la temperatura. Il calore viene distribuito attraverso le intercapedini attorno le pareti e i fumi espulsi, senza venire mai in contatto con le pietanze. La struttura del forno è in acciaio, il piano cottura è in materiale refrattario allo scopo di distribuire in modo uniforme il calore necessario per la cottura. I tempi di riscaldamento del forno sono brevi. Il forno è inseribile in qualsiasi contesto di arredamento sia all’interno sia all’esterno e le ridotte dimensioni facilitano l’inserimento nelle composizioni modulari delle cucine.

Particolarmente resistenti le camelie
offrono lunghe e strordinarie fioriture
sia estive sia invernali.

Mont Export

L’elegante design del camino da esterno Pharos prodotto da Harrie Leenders e distribuito da Mont Export, lo rende un punto focale del giardino o del terrazzo. Il rivestimento esterno girevole consente di regolare l’ingresso dell’aria e di chiudere la camera di combustione, garantendo così la massima sicurezza. La canna fumaria convoglia il fumo verso l’alto. La camera di combustione è di 60 cm mentre il rivestimento metallico irradia un piacevole calore ideale per i pic nic autunnali e primaverili.
Scorcio di un suggestivo ambiente esterno arredato con una grande attenzione e cura di ogni dettaglio che si concretizza nella scelta delle stoffe e nella ricercata
oggettistica. Un muro naturale, costituito da piante,
scherma la visuale e contribuisce insieme al pergolato
a creare un’atmosfera raccolta nel piccolo spazio esterno.
Foto: A. Lecce.
Il soggiorno all’aperto, affacciato sul mar ligure, è
curato nei minimi dettagli, a partire dal rivestimento della
parete e dei muretti realizzati in intonaco civile tinteggiato in una delicata tonalità chiara che dona allo spazio un effetto fresco e rilassante. Al centro un’efficente zona barbecue è organizzata e attrezzata per ricevere gli ospiti con grande praticità grazie alla lunga base, intervallata da pratici vani chiusi da ante a listelli che ospita anche un ampio lavello per agevolare la preparazione dei cibi.
Progetto: Alfredo Gardella, architetto. Art Director: F. Bettoni

Nelle foto: L’intervento di ristrutturazione ha rispettato e valorizzato le antiche strutture di una casa di campagna
del Seicento nell’entroterra di Camaiore. Protagonista del loggiato panoramico: il grande camino in muratura attrezzato per cucinare. Progetto di Stefano Lazzarini. Foto di A. Lecce.
La scelta di collocare il camino nelle zone porticate, permette di estendere nel periodo estivo lo spazio abitativo, e creare una continuità tra spazi interni e giardino. Architettonicamente e funzionalmente i portici sono elementi interessanti, oltre a movimentare il volume geometrico della facciata, offrono aree particolarment
e godibili che uniscono i vantaggi di uno spazio coperto al piacere del diretto contatto con la natura circostante.

Spiedini di salsicce

Ingredienti: salsicce, carne di manzo, pomodori, pane casereccio, olio, sale, pepe.

Tagliate a pezzetti il manzo e infilate, alternando, su uno spiedo, una salsiccia, un pezzetto di pomodoro, un pezzo di carne, un pezzetto di pane. Spennellate lo spiedino con olio d’oliva e pepate (più o meno abbondantemente a seconda di quanto pepe ha già la salsiccia). Cuocete a fuoco medio per un decina di minuti continuando a girare lo spiedino. Salate a cottura ultimata, e servitelo con una birra o con un Chianti giovane.

Celsius Italia

Come l’interno della casa anche i balconi e i terrazzi devono essere arredati e attrezzati scegliendo oggetti e materiali che con gusto e
fantasia creano ambienti ad effetto. Da questa ricerca nasce Sigmafocus prodotto da Focus e distribuito da Celsius Italia, il rivoluzionario barbecue a parete composto da un contenitore in acciaio ribaltabile che una volta chiuso non occupa più di 12 cm di profondità. E’ facilmente fissabile a ogni muro grazie a due punti di ancoraggio.

condividi :
Le iniziative di ASSO.CO.S.MA per la tutela dei consumatori
26/09/2005
Le “Rolling stones” nellepraterie del West
12/04/2007