ARCHITETTURA FARE

Di mattina: docce e lavabi

Il tonificante getto d’acqua che massaggia il corpo al mattino, è il buongiorno migliore. Le docce assolvono a più funzioni da quella più veloce di necessaria igiene quotidiana a quella più prolungata di vero benessere. I getti disposti sulle pareti, orientabili e in grado di miscelare aria e acqua in giuste quantità, praticano un massaggio tonificante e particolarmente piacevole. La produzione attuale offre una corposa gamma di docce di molte dimensioni e formati: dal tradizionale piatto rettangolare all’angolare arrotondato o smussato fino a prevedere soluzioni su misura. I box paraspruzzi sono disponibili in molte varianti e materiali. Il più sicuro è senza dubbio il cristallo, in quanto rompendosi cade compostamente, al contrario il metacrilato, può, se urtato, fratturarsi elasticamente diventa pericoloso per la persona. Un’altra accortezza da tenere presente è il senso di apertura dei battenti, se non sono a scorrere, sempre verso l’esterno. Ciò consente di soccorrere facilmente la persona che vi è caduta all’interno. Nuove soluzioni propongono i lavabi presentati, caratterizzati da forme e materiali nuovi. Poetico il lavabo in cristallo formato da tre piani intersecantesi fra loro.

An invigorating jet of water massaging one’s body in the morning is the best way to start the day. Ranging from the brief and necessary to the long and luxurious, showers satisfy all aspects of hygiene. Nowadays, a wide range of showers of all shapes and sizes is available: from the traditional flat, rectangular type to rounded angular ones.Washbasins are characterized by new shapes and materials. The crystal washbashin with three intersecting surfaces is highly poetic.

 

Lavabo in marmo “Carcino”, by Massimo Farinatti, Cesame “Aero” di Note sull’acqua
“AQR2” di Pica “Hansaronda”, Hansa “Kendo Abicì”, Titan

condividi :
IL NOME DELLA RINASCITA
17/10/2013
News
29/09/2005