ARCHITETTURA FARE PENSARE

design eclettico; contrasti di colore; una giovane camera; bagno prestigioso

Design eclettico
Uno sguardo all’interno della casa milanese di Ernesto Gismondi, noto imprenditore. In questo soggiorno il design diventa il protagonista grazie alle idee dell’architetto C. Da Bevilacqua. È un ambiente dallo stile molto eclettico con oggetti di designers famosi. Tavolino e sedie in legno primo ‘900 viennese sono di J. Hoffmann; sulla parete spicca il bassorilievo di Paladino. I tappeti sono Kilim antichi del Marocco. La seduta bianca e quella rossa riprendono lo stile degli anni’50.

Design eclettico Sian Home produce questi accessori per valorizzare al meglio la casa. Knoll riproduce la Collezione MR di Mies.

Contrasti di colore
Quella che vediamo è la cucina di una casa di campagna molto particolare perchè ricavata da una antica abbazia dell’anno mille con ancora i vecchi muri e le strutture di un tempo mantenute in perfetta conservazione. Nel particolare, la cucina molto fresca, realizzata in muratura sui toni del verde. L’architetto Anna Matteoli ha creato due zone all’interno di questo ambiente: una più moderna e luminosa, la cucina vera e propria, e una antistante più rustica sui toni caldi del legno e del cotto.

Contrasti di colore Scavolini propone “Tess”, una cucina moderna in laminato bianco opaco. Marchetti produce questa classica e antica credenza.

Una giovane camera
L’architetto Pina Ciampani ha ricavato questa camera da letto dall’ampia zona soggiorno; infatti i due ambienti non sono divisi da porte, ma soltanto da una tenda avvolgibile giallo sole che fa da allegro sipario alla zona notte. Le travi in legno del soffitto riprendono il caldo colore del pavimento in parquet. Originale la posizione del letto, semplice e essen-ziale, senza testiere o imbottiture, che domina la stanza, appoggiato al pavimento, in stile giapponese.

Una giovane camera Magis propone “Aviva”, un utile separé per dividere in modo decorativo gli ambienti MDF produce questo letto matrimoniale dal design molto moderno ed essenziale.

Bagno prestigioso
L’architetto Mario Friburgo si è occupato della ristrutturazione di questo bagno facente parte di una villa di Santa Margherita che in origine era un rustico del settecento con struttura in pietra. È un ambiente molto raffinato dove spicca il trompe l’oeil sopra la vasca raffigurante un vaso di gerani. Il resto dell’ambiente è dominato da un colore sui toni del verde tenue. Il piano vasca e lavabo è in marmo bianco. Nel complesso è un bagno che recupera il prestigioso stile classico.

Bagno prestigioso Fedai propone questa lampada da parete molto ricercata e ricca, adatta ad ambienti quasi sfarzosi. Bassetti propone questi asciugamani in puro cotone “Spugna Classic”.

condividi :
Pura energia in abbondanza
06/02/2014
Uno spazio creato per il benessere del corpo
27/05/2012