ARCHITETTURA

Piscina coperta

La bella stagione, in cui si può godere in tutta tranquillità della piscina, specie in Italia Settentrionale dura sempre troppo poco e le prime piogge settembrine mettono spesso fine alle belle nuotate, con un clima che fa già presagire l’autunno.
Infatti, con una piscina scoperta, in buona parte d’Italia, la stagione dura da giugno ad agosto (90 giorni); ma se adottiamo una comoda e pratica copertura, la stagione si prolunga da marzo fino ad ottobre (240 giorni); se poi alla copertura abbiniamo il riscaldamento dell’acqua, potremo godere la piscina tutto l’anno.
Ma una copertura si rivela molto utile per una serie di motivazioni molto valide: perchè non permette l’ingresso di foglie e insetti e quindi mantiene l’acqua più pulita; perchè protegge i tuoi bambini e i tuoi animali da cadute accidentali che possono essere molto pericolose; perchè fa risparmiare il 50% dei prodotti chimici in piscina, dato che riduce l’evaporazione; perchè aumenta la temperatura dell’acqua di 10/12 gradi.

Un’azienda leader nel settore delle coperture per piscina ha creato una struttura dalle forme morbide e di impatto accattivante. Declinabile in varie dimensioni, telescopica e non, completamente apribile, la copertura Arcobaleno®, grazie alla sua duttilità e alla sua estetica è in grado di soddisfare anche le esigenze di copertura di bar, ristoranti, dehor. (Alphacover)In particolare, coprire le piscine con il sistema telescopico offre una serie incredibile di vantaggi: innanzitutto, è facile da installare in qualsiasi tipo di ambiente, sia che si tratti di una abitazione privata o di piscine di un circolo sportivo o un vero e proprio impianto natatorio dedicato al fitness o all’attività agonistica.
Le coperture telescopiche sono quanto di più funzionale si possa immaginare: si estendono e coprono la superficie d’acqua delle piscine nei momenti di non utilizzo, si ritraggono a soffietto nei momenti in cui le piscine sono in uso; bastano pochi movimenti che qualsiasi persona può compiere per attivare la copertura; il sistema telescopico occupa un minimo ingombro: normalmente viene collocato in posizione laterale rispetto alla vasca, sempre in sintonia con le esigenze legate alla specificità dell’impianto stesso.

Le coperture per piscina Voroka, sia fisse che telescopiche, sono realizzate con materiali di prima qualità e vengono garantite per 2 anni. (Euraqua)Le coperture telescopiche si estendono e si ritraggono con un movimento facile ed ergonomico.
La vasca si trova così al riparo dall’invecchiamento e dai danni provocati dall’esposizione agli agenti atmosferici: stop ai rami, alle foglie, all’erba, alle piume che vengono trasportati dal vento e che si vanno a depositare sul fondo, stop anche all’usura della pioggia, del vento, della neve, stop ai lunghi e costosi lavori di primavera per riattivare la vasca. Ma oltre a rendere più semplice e gestibile la vasca, riducendone le problematiche connesse all’igiene e al filtraggio dell’acqua, è da mettere in grande risalto, visti i tempi ed i costi energetici crescenti, la qualità del risparmio che si viene a creare con la copertura telescopica.
Tutte le piscine infatti, se lasciate scoperte di notte disperdono naturalmente il calore dell’acqua accumulato durante il giorno grazie ai raggi solari. Così, specialmente nei periodi di mezza stagione, il freddo delle ore notturne porta ad abbassare repentinamente il calore dell’acqua.

Il modello Prestige consente un guadagno di circa 8°C della temperatura  dell’acqua di piscina e di 16- 18°C della temperatura ambiente rispetto all’esterno. (Euraqua)
Nelle altre immagini: queste coperture telescopiche hanno risolto molte delle problematiche connesse all’uso quotidiano della vasca, soprattutto quelle legate alla pulizia e al mantenimento. Con il meccanismo a soffietto scompaiono all’interno di uno speciale alloggiamento di piccolo ingombro e di minimo impatto estetico; (Estensia by Steel Serramenti)Potete infatti calcolare che la temperatura della vostra piscina sarà di poco superiore alla minima della notte, che con facilità scende sotto i 20 gradi. E sarà necessario, se vorrete godere della piacevolezza di una piscina, in periodi di inizio o tarda estate, intervenire con il riscaldamento dell’acqua… e quindi innalzare i costi di gestione.
Con le coperture telescopiche invece è facile mantenere il calore accumulato durante il giorno, basta che dopo il tramonto si attivi al copertura telescopica perché il giorno dopo troviate la temperatura dell’acqua più piacevole, perché protetta durante la notte.
Da oggi potrete avere quindi, non solo, la piscina a vostra disposizione per più tempo, quando ancora le giornate sono belle e godibilissime, ma anche non dovervi preoccupare dei costi legati al riscaldamento! Un solo intervento di copertura e il problema è risolto per sempre. Meno spese per voi, meno impatto per l’ambiente. Invece dello stress di un fine settimana fuori città, la piscina è sempre pronta ad accogliervi, con un semplice movimento, senza fatica, è subito pronta all’uso e al relax.Coperture telescopiche
www.alphacover.comOggi piove, ottima giornata per un tuffo in piscina
www.estensia.itFelici in piscina
www.euraqua.itDesign esclusivo, tecnologia d’avanguardia e affidabilità certificata sono le doti di un’azienda che opera nel settore della produzione e installazione di accessori e componenti per piscine da più di 30 anni.
La cura del dettaglio, la professionalità del team di esperti e l’esperienza maturata sul campo consente di mantenere elevati gli standard qualitativi grazie ai quali una struttura efficiente e organizzata è in grado di interpretare e sviluppare le esigenze di mercato e i bisogni dei clienti.
Uno degli obiettivi primari è quello di mantenere costante l’impegno al perfezionamento della qualità del prodotto e per questo motivo si offrono sempre soluzioni personalizzate e servizi di assistenza, per essere partner e non solo fornitori.
Tutti gli accessori e componenti per piscine realizzati, installati e venduti sono in acciaio inox AISI 304 – V2A e AISI 316/L – V4A.
L’azienda ha conseguito la Certificazione del Sistema Qualità secondo le norme UNI EN ISO 9001, adeguando il sistema ai nuovi standard internazionali.Fra i vari prodotti che esistono sul mercato per rivestire le piscine, uno di quelli più utilizzati è di sicuro il rivestimento in PVC: è una membrana in polivinile di cloruro, e può essere calandrata o spalmata.
Entrambe hanno due strati di PVC e all’interno un tessuto in poliestere che lo rende particolarmente resistente agli strappi e garantisce una alta stabilità dimensionale. Molti sono i pregi di questo prodotto, prima di tutto la sua duttilità e facilità di installazione: infatti, il PVC permette di rivestire piscine di qualsiasi forma e dimensione, garantendo impermeabilità, la facilità di manutenzione ed un costo relativamente basso. Il PVC viene scelto sia nel caso di nuove realizzazioni che nel caso di ristrutturazioni: infatti, può essere applicato su qualsiasi superficie.
Impieghi molto creativi sono quelli che contemplano la possibilità di utilizzare vari colori in piscina. Il PVC inoltre è personalizzabile con scritte e loghi realizzati su misura per il cliente. Questa azienda è presente sul mercato da ben 40 anni: punto di forza è l’elevata qualità dei suoi prodotti. I teli DLW delifol risultano particolarmente morbidi al tatto e rendono la posa molto semplice, grazie alle materie prime di alta qualità, e sono certificati DIN ISO 9001 e dallaBSW tedesca. (Armstrong DLW)La piscina rappresentata nella foto sottostante è stata realizzata da un’azienda comasca in Brianza. Come si può notare dall’immagine, la piscina rientra perfettamente nel disegno geometrico del giardino, regalando eleganza e allo stesso tempo vivacità.
La piscina è stata realizzata con materiale Pool’s, pareti in acciaio e rivestimento in PVC.
Al suo interno vi è una scala ad angolo e una zona tuffi.
Il bordo piscina è stato realizzato con pietra ricostruita.
L’impianto di trattamento dell’acqua prevede un filtro da 15mc/h in vetroresina.
Questa azienda, situata in provincia di Como, realizza e progetta piscine, di ogni forma e dimensione su tutto il territorio nazionale, anche chiavi in mano, seguendo il cliente dalla scelta della forma fino al completamento dell’opera.
È stata scelta come azienda Pool’s Specialist, per organizzazione, struttura e qualità dei servizi offerti ai clienti. (PA Piscine)
Il primo parco acquatico e benessere coperto d’Italia ha aperto ufficialmente un altro dei suoi mondi: il Relaxworld.
Come si evince, si tratta dell’area dedicata al benessere e al relax.
Un’area caratterizzata da un’atmosfera intima e suggestiva, da arredi eleganti e piante tropicali, che offre al pubblico: una grande vasca interna con giochi d’acqua, lettini effervescenti, docce massaggianti e una scenografica grotta della cascata; vasche idromassaggio; due vasche di reazione; stanze del vapore; nonché una vasca esterna salina con acqua calda tutto l’anno. Con questa apertura si completa l’offerta e ci si prepara ad affrontare un autunno e un inverno alla grandissima, e a prolungare di fatto l’estate tutto l’anno. (Acquaworld)
Design, Eleganza, Bellezza
www.marpiscine.itPiscine wellness
www.papiscine.it

condividi :
Premiata dalla regione Lazio
31/07/2005
L’ascensore inclinato
08/09/2006