ARCHITETTURA FARE

Concorso internazionale: creare un candelabro

Dialogo aperto: formazione e produzione

Il seminario di qualificazione Il boccascena del fuoco, avviato qualche anno fa dalla nostra rivista IL CAMINO in collaborazione con il Dipartimento di Scenografia dell’Accademia di Brera a Milano e il gruppo industriale Palazzetti, finalizzato all’innovazione tecnica ed estetica della cornice frontale dei camini, ha dato modo agli studenti di Brera di prendere atto delle innovazioni tecnologiche nello specifico settore di produzione e alla Palazzetti di confrontare i propri modelli con la produzione ideativa e creativa della Scuola di Brera. Alcuni progetti sono stati sviluppati in prototipi presentati dal gruppo industriale nei più significativi appuntamenti della propria promozione informativa. La Palazzetti, oltre alle proprie sperimentazioni produttive, ha messo a disposizione degli studenti partecipanti un consistente numero di borse di studio riconosciute ai progetti ritenuti più rispondenti alle finalità dell’iniziativa.

Nelle foto alcuni significativi momenti dell’incontro in cui Ruben Palazzetti illustra agli allievi di Brera guidati dal prof. Romano Perusini le fasi di lavorazione del marmo per la cornice frontale dei camini.

Concorso internazionale: creare un candelabro

La Città di Carouge, vicino a Ginevra (Svizzera), organizza un concorso biennale di ceramica aperto a tutti. Viene istituito per l’anno 2001 il Premio della Città di Carouge, di un ammontare di 10.000 franchi svizzeri. Inoltre verranno attribuiti il Premio della Fondazione Bruckner, di 2.000 franchi e il Premio offerto dall’Associazione dei ceramisti svizzeri di 1.000 franchi. Nel 2001, il soggetto del concorso sarà un candelabro realizzato esclusivamente in ceramica. La decorazione del candelabro potrà essere incisa, stampigliata, smaltata o dipinta. L’opera sottoposta al concorso dovrà essere di fattura recente e di una dimensione massima di 40 cm. Una giuria internazionale di selezione, designata dal Consiglio Amministrativo della Città di Carouge giudicherà i lavori pervenuti. I criteri di valutazione si baseranno sulle qualità estetiche (forma e decoro), sull’originalità e sulla funzionalità dell’oggetto. Le opere selezionate verranno esposte nel Museo di Carouge nell’autunno 2001. La data per la consegna dei lavori secondo le modalità specificate nell’apposito bando è il 1 giugno 2001. Per informazioni: Musée de Carouge tel/fax 00 41 22 342 33 83.

 

   
condividi :
UNA TIPICA CASA AUSTRIACA
01/09/2005
Redazione – 99 idee casa N° 94
31/07/2005