Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI OFFERTI DA DIBAIO.com

1) OGGETTO

presente documento descrive le condizioni generali di contratto (di seguito indicate "Condizioni") che disciplinano l’utilizzo dei servizi (di seguito indicati come "Servizi" o singolarmente "Servizio") forniti dal sito www.dibaio.com (di seguito indicato come “Editore” o anche "Sito"). Le seguenti Condizioni si applicano ai soggetti (di seguito "Utenti" o singolarmente "Utente") che utilizzano i Servizi offerti dell’Editore attraverso le pagine del sito. Gli Utenti hanno l’obbligo di rispetto delle presenti Condizioni che hanno efficacia a partire dalla loro accettazione e restano valide a tempo indeterminato salvo eventuali variazioni. L’obbligo di rispetto delle presenti Condizioni si estende anche ai Servizi che verranno forniti in futuro, salvo che venga altrimenti previsto all’atto della registrazione o della prima fornitura del nuovo servizio. L’Utente si impegna a stampare su carta o su un adeguato supporto duraturo e a conservare le Condizioni generali e tutte le successive modifiche che venissero ad esse in seguito apportate. L’Utente autorizza l’Editore ad inviargli tramite il proprio indirizzo di posta elettronica, o tramite un link alle pagine rilevanti del sito, le presenti Condizioni Generali e le eventuali modificazioni successive. L’Editore si riserva la facoltà di modificare le Condizioni relative ad uno o più Servizi, previa comunicazione agli Utenti tramite un messaggio sullo schermo prima dell'utilizzo dei Servizi stessi. L’uso continuato del Servizio da parte dell’Utente costituirà conferma della sua volontà di aderire alle Condizioni nonché alle eventuali successive modificazioni.

 

2) SERVIZI

I Servizi vengono forniti così “come sono” e “come disponibili”. L’editore non offre alcuna garanzia che i Servizi corrispondano ai requisiti richiesti dall’Utente , o che siano ininterrotti, convenienti, sicuri o privi di errori; inoltre l’editore non offre alcuna garanzia circa i risultati che sono attesi, sperati o ottenuti con l’uso dei servizi.

 

3) DIRITTI DELL’UTENTE

L’Utente ha diritto di accedere ai Servizi offerti dal sito in maniera assolutamente gratuita. L’utilizzo di eventuali Servizi legati a forme di corrispettivo oneroso da parte degli Utenti verrà espressamente indicato all'atto del primo utilizzo degli stessi e regolato da appositi documenti distinti dalle presenti Condizioni. Il diritto dell’Utente di utilizzo dei Servizi è personale e non cedibile.

 

4) OBBLIGHI DELL’UTENTE

Per utilizzare alcuni dei suoi Servizi l’editore richiede di completare una procedura di iscrizione gratuita. L'iscrizione prevede la compilazione via internet di un apposito modulo di “Registrazione Utenti” contenente una serie di dati anagrafici. Il modulo o la sua citazione, compare sul video al momento della registrazione. L’Utente garantisce che le informazioni personali da lui fornite attraverso il modulo di Registrazione sono veritiere e corrette e non traggono in inganno. L’Utente dichiara e garantisce inoltre che i dati contenuti nelle informazioni e che coinvolgono soggetti terzi sono stati ottenuti nel rispetto della legge 31 dicembre 1996 n. 675, della legge n. 196/2003 e successive modificazioni e che eventuali titolari dei dati e/o interessati a tali dati hanno espressamente consentito al trattamento ed alla comunicazione e/o diffusione impliciti o conseguenti alla pubblicazione nel sito di tali dati, con esonero dell’Editore dall’obbligo di richiedere ai titolari/interessati il loro consenso esplicito a tale trattamento. L’Utente si assume interamente ogni responsabilità sul contenuto delle informazioni inviate all’Editore, riconoscendosene unico responsabile e sollevando l’Editore da qualsivoglia conseguente richiesta di danno o rivalsa, rimborsando l’Editore di ogni costo derivante da pretese o azioni di terzi fondate sulla violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi o sulla commissione di illeciti concorrenziali realizzate dall’Utente tramite le segnalazioni oggetto del Servizio. Gli Utenti possono fornire link ad altri siti o ad altre risorse della rete Internet. L’Editore non è tenuto a controllare il contenuto di tali siti e non assume alcuna responsabilità per il contenuto e/o il materiale, anche pubblicitario, divulgato su tali siti o risorse esterne o per i prodotti o servizi ivi offerti. Tali prodotti o servizi non possono considerarsi in alcun modo sponsorizzati, condivisi o supportati dall’Editore e pertanto l’Utente assume ogni responsabilità per gli acquisti eventualmente effettuati di detti prodotti o servizi. L’Utente dà atto e riconosce che l’Editore non può essere in alcun modo ritenuto responsabile per il funzionamento di tali siti o risorse esterne. L’Utente si impegna alla conservazione ed alla segretezza delle password di accesso ai servizi che sono da considerarsi a tutti gli effetti personali e non cedibili. L’Utente si assume altresì la responsabilità di eventuali abusi e/o violazioni delle presenti Condizioni da parte di terzi che operino con password di accesso ad esso attribuite. L’Utente si obbliga a notificare immediatamente all’editore all'indirizzo di posta elettronica servizio.clienti@dibaio.com qualsiasi uso non autorizzato delle proprie password o ogni altra violazione della sicurezza di cui venisse a conoscenza. L’Utente può in ogni momento richiedere un cambio della propria password seguendo le istruzioni fornite dal sistema.

 

5) ESCLUSIONE DI GARANZIA E RESPONSABILITA’

L’editore non assume responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti all’Utente per il mancato e/o difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche dell’Utente stesso o di terzi, inclusi gli Internet Service Providers, di collegamenti telefonici e/o telematici non gestiti direttamente dall’Editore o da persone di cui questa debba rispondere. L’editore non potrà essere ritenuta inadempiente alle proprie obbligazioni né responsabile dei danni conseguenti alla mancata prestazione dei Servizi a causa dell'errato o mancato funzionamento del mezzo elettronico di comunicazione per cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo, compresi, in via esemplificativa e non esaustiva, incendi, disastri naturali, mancanza di energia, indisponibilità delle linee di collegamento telefoniche o di altri fornitori dei servizi di rete, malfunzionamento dei calcolatori ed altri dispositivi elettronici, anche non facenti parte integrante della rete Internet, malfunzionamento dei software installati dall’Utente , nonché da azioni di altri Utenti o di altre persone aventi accesso alla rete. L’Editore non assume alcuna responsabilità per i contenuti delle informazioni inserite dagli Utenti e da esso ospitate, e non offre alcuna garanzia o assicurazione sulla liceità, correttezza, attualità, completezza, affidabilità, veridicità o utilità delle informazioni fornite attraverso il servizio. L’Utente si assume interamente ogni responsabilità sul contenuto delle informazioni e dei testi inviati a dibaio.com, riconoscendosene unico responsabile e sollevando l’Editore da qualsivoglia conseguente richiesta di danno o rivalsa, rimborsando l’Editore di ogni costo derivante da pretese o azioni di terzi fondate sulla violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi o sulla commissione di illeciti concorrenziali realizzate dall’Utente tramite le segnalazioni oggetto del Servizio. L’Utente riconosce espressamente che tutti i diritti di proprietà intellettuale, tutelabili sulla base delle norme relative al diritto d'autore (Titolo IX del libro V del c.c., artt. 2575-2594 c.c., nonché L. n. 633/22-Aprile-1941, come modificata dal DLGS. N. 169/1999) o di altre disposizioni, fra cui, a puro titolo esemplificativo e non esaustivo, know-how, codice sorgente, software, hardware, progetti, applicativi, marchi, brevetti, segreti industriali, formule, algoritmi, modelli, banche dati e simili, relativi ai Servizi, ai dati e agli altri materiali provenienti dall’Editore o comunque messi a disposizione dall’Utente da parte del sito, in forza delle Condizioni Generali restano di titolarità esclusiva di dell’Editore e del sito, che concede all’Utente licenza personale, non trasferibile e non esclusiva per l'utilizzo dei Servizi su un singolo computer conformemente alle Condizioni Generali, restando in ogni caso inteso che l’Utente non può copiare, modificare, vendere, cedere, sublicenziare, conferire o trasferire a terzi o creare lavori derivati da un qualsiasi diritto dell’Editore e del sito, né consentire che terzi lo facciano tramite l’Utente o il suo computer, anche a sua insaputa. Gli Utenti possono fornire link ad altri siti o ad altre risorse della rete Internet. dibaio.com non è tenuto a controllare il contenuto di tali siti e non assume alcuna responsabilità per il contenuto e/o il materiale, anche pubblicitario, divulgato su tali siti o risorse esterne o per i prodotti o servizi ivi offerti. Tali prodotti o servizi non possono considerarsi in alcun modo sponsorizzati, condivisi o supportati da dibaio.com e pertanto l’Utente assume ogni responsabilità per gli acquisti eventualmente effettuati di detti prodotti o servizi. L’Utente dà atto e riconosce che l’Editore e il sito non può essere in alcun modo ritenuto responsabile per il funzionamento di tali siti o risorse esterne.

 

6) CONTENUTI EDITORIALI PUBBLICATI SUL SITO

L’Editore non garantisce la correttezza o l'aggiornamento tempestivo delle informazioni e dei contenuti editoriali disponibili nelle pagine del Sito quali a titolo di esempio, notiziari, approfondimenti, normative, concorsi, appalti, corsi di formazione, eventi. L’Editore non autorizza l'utilizzo delle informazioni disponibili nel Sito, per scopi diversi da quello della consultazione personale. All’Utente è fatto divieto di rivendere o fare qualsiasi uso commerciale delle informazioni pubblicate sul Sito, senza il consenso scritto dell’Editore. L’Utente si impegna dunque a non utilizzare informazioni, testi, immagini e quant'altro presente sul Sito al fine di operare in concorrenza con l’Editore, pubblicando in maniera totale o parziale gli stessi su altri siti, diffondendo le informazioni del Sito attraverso qualsivolgia mezzo di diffusione cartacea o telematica, o rivendendone a terzi i contenuti. E' permessa la pubblicazione totale o parziale di articoli o contenuti pubblicati solo a patto che questi contengano in maniera esplicita ed inequivocabile l'indicazione della fonte www.dibaio.com cliccabile e linkata al Sito ed il nome dell'autore.

 

7) UTILIZZO DELLE BANCHE DATI AZIENDALI

L’Editore mette a disposizione degli Utenti attraverso le pagine del Sito una serie di banche dati di imprese ed operatori del settore edilizia: imprese di costruzioni, imprese specializzate, produttori e rivenditori di articoli e servizi, studi tecnici (d’ora innanzi “Banche dati”), strutturate secondo schede di anagrafiche aziendali (di seguito indicate, “Schede Azienda”), schede descrittive di articoli di produzione industriale (di seguito indicate, “Schede Prodotto”) e schede descrittive dell'attività dell'ingegno professionale (di seguito indicate “Schede Progettista" e “Schede Progetto”), pagine redazionali (di seguito indicate con Articoli Redazionali). L’Editore pubblica all'interno delle Banche Dati contenuti inviati gratuitamente dagli utenti iscritti, unitamente a contenuti a pagamento pubblicati da Clienti inserzionisti. La proprietà delle Banche Dati Aziendali è dell’Editore. L’uso delle Banche Dati e la loro libera consultazione vengono forniti dall’Editore nell’ambito dell’erogazione dei Servizi agli Utenti del Sito, e potranno essere utilizzate dagli Utenti per contattare i singoli inserzionisti o comporre una propria rubrica di contatti personali ai quali indirizzare eventuali richieste d’informazioni o preventivo. Tutte le informazioni contenute all’interno delle Schede Azienda, delle Schede Prodotto, delle Schede Progettista e delle Schede Progetto provengono da dati forniti direttamente dai singoli utenti iscritti. I dati contenuti nelle schede di ciascuna azienda (ragione sociale, indirizzi, numeri telefonici, email etc.) vengono infatti direttamente forniti dalle aziende in fase di iscrizione al sito o in fase di sottoscrizione di inserzioni a pagamento. L’Editore si limita a pubblicare tali informazioni all’interno delle proprie Banche Dati senza apporto alcuno di modifica. L’Editore effettua un controllo di autenticità sull'esistenza degli utenti iscritti (attraverso una verifica di esistenza della email), ma non può assicurare la veridicità dei dati inseriti, la cui responsabilità richiede interamente sul soggetto sottoscrittore. Per questo l’editore non può essere ritenuta responsabile di qualsivoglia errore contenuto nelle schede. Per quanto detto gli Utenti prendono atto ed accettano che l’Editore non può garantire l’identità, la rispondenza giuridica, la buona fede e la correttezza dei Dati inseriti all’interno delle suddette Banche Dati Aziendali, nonché la conformità e rispondenza degli eventuali beni/servizi da essi effettivamente dichiarati come erogabili ed eventualmente oggetto di richieste emesse nell’ambito del Servizio. L’Utente si impegna dunque a tenere manlevato l’Editore da qualsiasi pretesa, reclamo o azione legale collegato all’utilizzo delle Banche Dati Aziendali e delle informazioni in esso contenute.

 

7a) BANCHE DATI - RICHIESTE DI INFORMAZIONI E PREVENTIVI

Il servizio di Richieste di Informazioni e Preventivi, utilizzabile dagli Utenti attraverso le Banche Dati, è un servizio gratuito offerto dall’editore a vantaggio degli Utenti del Sito che vogliano entrare in contatto con l'elenco delle imprese e dei fornitori iscritti nelle directory. Il Servizio è destinato al semplice inoltro in via telematica di richieste di preventivo o informazioni dagli Utenti del Sito verso le aziende ed i fornitori iscritti nelle Banche Dati. L'Utente prende atto ed accetta che il Servizio di Richieste non potrà essere utilizzato per scopi pubblicitari o commerciali quali a titolo di esempio: la promozione della propria attività, la vendita di prodotti e servizi, l'offerta di manovalanza, l'offerta di prestazioni professionali o l'invio di curriculum vitae. La legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003 e regolamenti attuativi) punisce l'utilizzo di strumenti telematici per l'invio di comunicazioni di carattere pubblicitario o commerciale non espressamente richiesti dai destinatari. Ogni violazione alla suddetta legge compiuta dagli utenti a danno dei nominativi inseriti nelle Banche Dati dell’Editore attraverso il Servizio di Richieste verrà immediatamente denunciata alle autorità competenti.

 

7b) BANCHE DATI - ESCLUSIONE DELL’EDITORE DAL RUOLO DI INTERMEDIAZIONE

L’Editore non ha accesso diretto alle informazioni scambiate dagli Utenti all’interno del Servizio di Richieste, quali in misura esemplificativa e non esaustiva nomi, anagrafiche aziendali, descrizioni di beni o servizi richiesti e/o offerti, prezzi, condizioni di contratto, disegni, specifiche tecniche, documentazioni di capitolato, condizioni di pagamento, estremi di fatturazione etc., L’Editore non è legata in alcun modo con gli operatori che risponderanno direttamente alle Richieste e non ha facoltà di interagire con le operazioni compiute da essi all’interno del Servizio, quali la raccolta e selezione delle richieste, la spedizione di un’offerta economica, la trattativa per l'eventuale l’aggiudicazione di una fornitura. L’Editore non può in nessun modo influire sulle scelte degli Operatori all’interno del Servizio, ad esempio indicando o suggerendo agli Utenti nominativi da invitare ad una contrattazione, guidando la selezione e scelta di fornitori, partecipando direttamente alla contrattazione o alle fasi di negoziazione. L’Editore non ha facoltà di interagire con la messaggistica automatica prodotta dal Servizio, con gli avvisi interni di posta elettronica generati dal sistema ad uso del personale aziendale o con le comunicazioni automatiche di posta elettronica indirizzate da un Operatore verso un altro Operatore. Per quanto detto l’Editore non può considerarsi in alcun modo soggetto intermediario tra gli Utenti e gli iscritti alle Banche Dati nell’ambito delle attività svolte all’interno del Servizio, né essere assoggettato in alcun modo al ruolo di mandatario o di procacciatore nell’ambito nei rapporti che intercorrono tra gli Operatori.

 

8) PROPRIETA' INTELLETTUALE

L’Utente riconosce espressamente che tutti i diritti di proprietà intellettuale, tutelabili sulla base delle norme relative al diritto d'autore (Titolo IX del libro V del c.c., artt. 2575-2594 c.c., nonché L. n. 633/1941, come modificata dal DLGS. N. 169/1999) o di altre disposizioni, fra cui, a puro titolo esemplificativo e non esaustivo, know-how, codice sorgente, software, hardware, progetti, applicativi, marchi, brevetti, segreti industriali, formule, algoritmi, modelli, banche dati e simili, relativi ai Servizi, ai dati e agli altri materiali provenienti dal sito o comunque messi a disposizione dall’Utente da parte dell’Editore, in forza delle Condizioni Generali restano di titolarità esclusiva dell’Editore, che concede all’Utente licenza personale, non trasferibile e non esclusiva per l'utilizzo dei Servizi su un singolo computer conformemente alle Condizioni Generali, restando in ogni caso inteso che l’Utente non può copiare, modificare, vendere, cedere, sublicenziare, conferire o trasferire a terzi o creare lavori derivati da un qualsiasi diritto dell’Editore, né consentire che terzi lo facciano tramite l’Utente o il suo computer, anche a sua insaputa.

 

9) ESCLUSIONE DI GARANZIA E RESPONSABILITA’

L’Editore non potrà essere ritenuta inadempiente alle proprie obbligazioni né responsabile dei danni conseguenti alla mancata erogazione dei Servizi per cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo, compresi in via esemplificativa e non esaustiva, incendi, disastri naturali, mancanza di energia, indisponibilità delle linee di collegamento telefoniche, telematiche o di altri fornitori dei servizi di rete, malfunzionamento dei calcolatori ed altri dispositivi elettronici anche non facenti parte integrante della rete Internet, mancato e/o difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche dell’Utente stesso o di terzi, inadempienze degli Internet Service Provider, malfunzionamento dei software installati dall’Utente nonché da azioni di altri Utenti o di altre persone aventi accesso alla rete.
 

10) MANLEVA

L’Utente assume esclusiva responsabilità per ogni sua attività nell'ambito dei Servizi e si impegna a manlevare e tenere indenne l’Ediorre da qualsiasi rivendicazione, pretesa o minaccia relativa a o derivante dall'uso o dall'abuso della propria partecipazione ai Servizi. L’Utente si impegna ad utilizzare i Servizi esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle vigenti disposizioni di legge applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza, in ogni caso senza ledere diritti di qualsivoglia terzo, Utente del mezzo di comunicazione o meno, e ponendo particolare riguardo alle norme di protezione dei dati, alle leggi in materia di protezione della proprietà intellettuale e industriale ed alla normativa in materia di telecomunicazioni. L’Utente si assume interamente ogni responsabilità sul contenuto dei messaggi e dei testi inviati da parte sua o a suo nome a terzi tramite i Servizi, riconoscendosene unico responsabile e sollevando l’Ediore, nonché i soggetti ad essa collegati o da essa controllati, i suoi rappresentanti, i dipendenti nonché qualsivoglia partner dell’Editore da qualsivoglia conseguente richiesta di danno o rivalsa e rimborsando l’Editore di ogni onere costo anche legale derivante da pretese o azioni di terzi nei suoi confronti per danni causati dall’Utente o da persone autorizzate dall’Utente ad accedere ai Servizi.

 

11) CESSIONE DEL CONTRATTO

I Servizi vengono forniti a tempo indeterminato, salvo il diritto dell’Editore di sospendere o interrompere la prestazione dei Servizi, senza obbligo di preavviso e senza alcuna responsabilità nei confronti degli Utenti, i quali a loro volta potranno recedere in qualsiasi momento dal Contratto, tramite comunicazione a mezzo posta elettronica all’indirizzo servizio.clienti@dibaio.com. In particolare l’Editore potrà interrompere l’erogazione dei Servizi, con effetto immediato e senza bisogno di comunicazione preventiva, nei seguenti casi; - quando l’Utente non fornisca dati personali aggiornati, completi e veritieri; - quando l’Utente utilizzi i Servizi per fini illegali o per la trasmissione o lo scambio di materiale illecito, molesto, razzista, calunnioso o diffamatorio, lesivo della privacy altrui, abusivo, minaccioso, dannoso, volgare, osceno o altrimenti riprovevole o che violi, o possa violare diritti di proprietà intellettuale o industriale o altri servizi di terzi; che arrechi molestia, turbativa o danno, in qualsivoglia modo, a minori di età (violenza, pedofilia, sfruttamento, ecc.); - quando l’Utente utilizzi i Servizi per lo scambio di virus, lettere a catena, o per la distribuzione non richiesta e in massa di e-mail - quando l’Utente violi le Condizioni o i termini e le condizioni particolari applicabili ad un servizio. L’Utente riconosce che l’uso dei Servizi avviene a proprio esclusivo rischio.

 

12) COPYRIGHT E DIRITTI D'AUTORE

I diritti d'autore, i marchi ed il copyright esteso a tutte le pagine del Sito sono da intendersi di titolarità esclusiva di DI BAIO EDITORE s.r.l., con sede in Milano, Via Settembrini 11. La società, proprietaria del sito, costituisce l'unico soggetto giuridico verso il quale l'Utente sottoscrive le presente Condizioni Generali.

 

12) FORO COMPETENTE

Le Condizioni Generali sono regolate dalla Legge Italiana. Qualsivoglia controversia relativa alla validità, interpretazione, esecuzione, inadempienza e risoluzione delle presenti Condizioni Generali sarà demandata alla competenza esclusiva del foro di Milano.

DI BAIO EDITORE SRL REGISTRO IMPRESE DI MILANO n. MI146-149982 © 1972-2013 - P.I. 01578170159 C.C.I.A.A. n.843504

%A

CARRELLO