ARCHITETTURA FARE

Capire il colore


I colori sono parte integrante della tela per tende, in quanto influiscono sul comfort e condizionano arredamenti ed ambientazioni. Il colore è principalmente una questione di percezione. Infatti i colori sono prodotti dall’irradiamento luminoso. Le radiazioni luminose sono assorbite e/o riflesse dai corpi che esse illuminano. Il grado di assorbimento e di riflessione determina una lunghezza d’onda luminosa. Quest’ultima si scompone in fasce che corrispondono ognuna a dei colori.
Il colore è anche una questione di interpretazione. In funzione della cultura e dell’ambiente, il colore viene percepito in modo diverso. Non si associano i medesimi colori all’arancione in Francia, in Olanda o negli Stati Uniti.

Realizzazione: arch. Bruna e Karim Armifeiz
Foto: Athos Lecce
   

In Europa le tonalità come il bianco o il beige ingrandiscono gli spazi ed accentuano la luce. I gialli, gli arancioni ed i rossi riscaldano gli spazi, mentre i blu ed i verdi li rinfrescano e distendono.
Inoltre esistono molte denominazioni e si usano differenti definizioni per descrivere i colori.
Raramente un colore viene scelto senza motivazioni precise. Infatti la scelta conscia ed inconscia viene effettuata in base a determinate regole legate ai tipi di colori: i colori primari (blu, rosso, giallo) che mescolati generano i colori secondari (verde, arancio e violetto). L’insieme di colori viene rappresentato in un cerchio cromatico. Per creare un’armonia, si utilizzano i complementari di un colore.

 

condividi :
A Gordona nella magica Valchiavenna
08/04/2008
Orientali drappeggi, esotica atmosfera
06/12/2005