ARCHITETTURA

CAMPANE IN CIELO

Il progetto per la chiesa di Santa Lucia in Sant’Antimo (Napoli), realizzato dall’Arch. Gabriele Cristiano, si basa sull’inserimento del nuovo campanile e il rifacimento della facciata principale della chiesa, unito alla volontà di un atto creativo attraverso una nuova forma architettonica.
Il percorso progettuale, commissionato e ideato dal parroco, Mons. Salvatore Coviello, è scaturito dal concetto simbolico, che possiede il campanile, di collegamento fra terra e cielo, e ha trovato piena realizzazione grazie alla collaborazione con l’azienda Merolla Campane, e in particolare del Cav. Michele Merolla che ha seguito e realizzato l’opera campanaria.
I vari passaggi del progetto hanno implicato una triplice scansione: un attacco basamentale, un tramite di collegamento e un collegamento al cielo.
Questo risulta svuotato, immateriale, composto da pochi elementi atti a sostenere le campane e la croce in metallo che conclude il tutto.
La nuova facciata e il campanile sono il risultato di un’attenta ricerca di proporzioni geometriche a differenza del preesistente, l’opera risulta essere geometrica e razionale, e appare come un volume puro interrotto da due tagli verticali a sottolineare il rapporto con il cielo e l’ascensione dell’anima a Dio.
Merolla Campane, che conta ormai un importante esperienza come azienda, persegue valori nella Sua attività quali la trasparenza nei rapporti azienda/cliente; l’assistenza tempestiva, mirata e durevole nel tempo; la competenza nella progettazione che prevede la combinazione dei metodi più tradizionali con le più avanzate tecniche di installazione; la qualità del prodotto e l’accessibilità dei costi. Tutto questo costituisce una garanzia, nata dai valori che animano Merolla Campane.Il rintocco che tocca
www.merollacampane.com

condividi :
ALL’ORIZZONTE, L’OCEANO ATLANTICO
20/02/2014
Il cielo in una mansarda
31/07/2005