ARCHITETTURA FARE

Blue Pool by Gramaglia

Realizzazione: Blue Pool by Gramaglia

La prima sensazione che scaturisce alla vista di questa piscina, posizionandosi sul lato più corto verso l’abitazione, è di restare sospesi nell’aria: la lunga vasca rettangolare (7 mt x 14 mt) sembra dissolversi e svanire nella campagna di fronte senza lasciare più traccia. Un effetto volutamente scenografico e reso possibile grazie ad un intervento tecnico
creato su uno dei lati minori (quello, appunto, verso la valle antistante): oltre ad arricchire l’estetica della piscina, che si “getta” letteralmente nel paesaggio, la soluzione con bordo a sfioro permette di avere alcuni vantaggi puramente funzionali per cui l’acqua, tracimando continuamente nel canale di sfioro, si mantiene pulita, migliorando la sua qualità.
La struttura è realizzata in cemento armato con rivestimento in PVC color sabbia. L’ingresso alla piscina avviene attraverso lunghi gradoni nei quali è stato inserito l’idromassaggio.

L’architettura dell’insieme risulta in armonia con il contesto: dimensioni proporzionate allo spazio del
giardino e uno studio coerente di finiture, bordi e luci (cangianti con fari dicroici). L’impianto, realizzato con due filtri da 25 m3/h, consente un ricircolo di quattro ore e nel periodo di scarso utilizzo può funzionare anche con singolo filtro perchè il circuito idraulico è separato. La disinfezione dell’acqua viene effettuata automaticamente con centralina automatica di controllo. A.B.

condividi :
Ascensori idraulici, meccanici: lusso in movimento
12/12/2010
Look
31/07/2005