FARE

BAGNO, un mondo di forme

Va dato atto all’estetica minimalista di avere completamente rinnovato il bagno dandogli una nuova dignità. Prima era pensato come un luogo “igienico” con una serie di oggetti utili che pretendevano di avere ognuno una propria personalità, oggi ha preso piede un’omologazione geometrica che li mette tutti allo stesso livello espressivo, un mondo di
forme dove predominano i cubi, le sfere, i parallelepidi e altri solidi elementari. Ormai quasi tutti desiderano un bagno veramente “contemporaneo” e lo identificano con queste forme minimali. Solo alcune produzioni (che però stanno crescendo di numero) tentano un ritorno al passato, e in controtendenza ripropongono il bagno d’epoca con la vasca che poggia su quattro piedini e viene servita da rubinetti tradizionali.Un esempio: la vasca ispirata alle vecchie tipologie ma di linea stilizzata e senza fronzoli. Come si può vedere in queste immagini, le possibilità sono numerose e la vena creativa dei designer italiani in tale campo sembra inesauribile. Senza dimenticare che, accanto a
queste opere di design qualificato ve ne sono altre, per la grande distribuzione, che si presentano più tradizionali ma più economiche.
Un esempio: la vasca ispirata alle vecchie tipologie ma di linea stilizzata e senza fronzoli. Come si può vedere in queste immagini, le possibilità sono numerose e la vena creativa dei designer italiani in tale campo sembra inesauribile. Senza dimenticare che, accanto a
queste opere di design qualificato ve ne sono altre, per la grande distribuzione, che si presentano più tradizionali ma più economiche.
Un’ultima considerazione va fatta sulla scelta dei colori: stiamo uscendo dalla moda del tutto bianco o del bianco alternato al beige, per entrare in quella dei colori forti, assoluti, come il rosso carminio, messi in un ambiente bianco o neutro dove spiccano ancor di più. Il colore così distribuito enfatizza solo certe forme, quelle colorate, e le rende assolute, emblematiche, quasi un simbolo.

condividi :
Redazione – 99 idee casa N° 101
31/07/2005
IMMERSA NEL VERDE
06/09/2005