ARCHITETTURA FARE PENSARE

Artigianato: scultura di alta qualità artistica

Scultura di alta qualità artistica

La lavorazione del legno in Val Gardena ha una storia e tradizione antica e in tutto il mondo sono conosciute e
ricercate le sculture sacre degli artisti della Val Gardena. Riveduta e ampliata a opere anche non sacre, la tradizione
è ancora molto forte e produce oggetti unici di grande fascino. I giovani artisti con una maestria che da generazioni si tramanda da padre in figlio, realizzano qualsiasi tipo di opera, tutte certificate e garantite da un marchio apposto alla scultura stessa, istituito dalla Camera di Commercio di Bolzano, in modo da escludere contraffazioni e copie. I laboratori di scultura sono aperti al pubblico e attraverso il dialogo con gli scultori è possibile farsi realizzare opere
che trovano una perfetta collocazione anche alle moderne e ipertecnologiche case di città, donandogli un tocco d’arte molto esclusivo.

Nell’Atelier Artistico Doss, in Via Sneton Str. 71a a Ortisei, abbiamo incontrato Filip Moroder Doss, artista dalle cui mani escono straordinarie opere d’arte in bronzo, legno e pietra. Tra i suoi lavori le straordinarie le figure fatate femminili (qui nella foto, un dettaglio), legate ad antiche leggende della Val Gardena che ornano la bellissima fontana (realizzata su progetto dell’artista) nella piazza antistante l’Hotel Adler di Ortisei. Una dimostrazione di come le sculture possono essere impiegate per riqualificare e valorizzare i centri storici, giardini e abbellire la nostra vita quotidiana.

A Ortisei, tutti gli anni, all’inizio di settembre, si rinnova all’appuntamento con l’artigianato artistico della Val Gardena e gli scultori aderenti a Unika, l’associazione l’Associazione dei maestri artigiani, che comprende scultori, doratori, policromatori e scultori d’ornamenti e certifica l’esecuzione esclusivamente a mano delle opere uniche. Non è solo un’esposizione di lavori, in quanto il centro tennistico di Ortisei che ospita l’evento, si trasforma, per l’occasione, in un grande laboratorio dove è possibile vedere direttamente all’opera gli artisti. Nell’ambito delle due edizioni dell’iniziativa ART FENCE – L’ARTE APPLICATA AL CAMINO, ideata da Di Baio Editore, gli scultori hanno elaborato più di 100 modelli in scala 1:15 per innovativi per il boccascena del fuoco.

condividi :
Un’oasi di pace
01/09/2005
Nitide geometrie disegnate dai materiali.
03/02/2006