PENSARE

Dall’arte antica di un maestro del legno

Un piccolo nido di calore, un “guscio“ tutto da vivere, nato dall’amalgama del legno maturo assemblato con grande esperienza, capace di infondere piacere alla vista, al tatto e all’olfatto

Ci troviamo a Tonezza del Cimone, in provincia di Vicenza, a circa 1.000 mt. di altitudine. In un luogo magico, dove il contatto con la natura è diretto, genuino e appagante. I proprietari, in accordo con la Falegnameria Piz, che ha progettato e realizzato l’arredamento in ogni minimo dettaglio, hanno voluto che la loro dimora rispecchiasse il desiderio di avvicinarsi il più possibile ad uno stile di vita scandito solo dai ritmi naturali della montagna. Utilizzando il legno antico di recupero, materiale proveniente dalle ristrutturazioni di antiche baite, il progettista ha selezionato ogni essenza, ripulendola e trattandola con sistemi e prodotti antitarlo, per essere poi lavorata artigianalmente e finita con cere naturali. Varcando la soglia della casa ci si trova immersi in un mondo di venature lignee, che coronano una stufa in muratura, sotto cui trova posto un ripostiglio per la legna, un bancone a travi antiche sovrapposte che divide il soggiorno dalla cucina, un ampio tavolo eseguito come si faceva una volta, fino alla calda boiserie, le porte antiche e la cucina, realizzata con abete antico accostato al larice più scuro.

La facciata di pietra spaccata con il portoncino di ingresso incastonato, preannuncia l’atmosfera della casa. 
Varcando questa porta costruita con assi bruciate dal sole ci si trova di fronte ad una stufa a legna, (di produzione Rizzoli) e ad una cucina di abete e larice realizzata, come tutti gli arredi in legno, dagli abili artigiani.

APPROFONDIMENTO
Usa il link per avere approfondimenti tematici.
Punta il tuo smartphone  oppure digita il linkpro seguito dalla stringa chiave
<Video, schede web, approfondimenti, dettagli prodotto e altro ancora> 
Es: http://pro.dibaio.com/esperti-legno

Il particolare che accomuna gran parte dell’arredamento consiste nella caratteristica “boccia squadrata” presente nelle sedie, nei tavoli e nella scala, creando un filo conduttore che evidenzia la stessa mano da cui è stato plasmato il tutto

La boiserie su misura in legno antico della zona relax inizia bassa sotto le finestre e poi si alza creando un tutt’uno con  la scala, che connette la zona giorno in cui si sviluppa la quotidiana attività, con la soprastante zona riposo sul soppalco.
Si è voluto studiare questo passaggio in verticale come un collegamento da cui si ha una visuale completa dell’intera casa.
La continuità materica  del legno, con le sue variegate sfumature, crea un effetto magico e suggestivo.

condividi :
Un ‘architettura rurale
31/07/2005
Stile country.
29/01/2007