ARCHITETTURA FARE

Vivere all’aperto col meglio del design

Due sono le tendenze oggi prevalenti nell’outdoor, per i mobili da esterno resistenti alle intemperie: il tecnologico leggero e resistente e il primitivo materico e massiccio. Nel caso di queste sedie disegnate da Richard Schultz, essenziali e caratterizzate da un piedino che si allarga per migliorare l’appoggio su terreni naturali, è evidente la ricerca funzionale e strutturale. La scelta di un materiale leggero e resistente come l’alluminio verniciato gli ha permesso di ottenere oggetti facili da spostare e poco impegnativi nella manutenzione. Sono sedie disegnate nel 1966 e tuttora in produzione dal momento che sono diventate un classico del design contemporaneo, perchè molto comode, anatomiche ed essenziali nella forma. Verniciate di bianco, hanno la seduta e lo schienale in rete di candido poliestere molto cedevole e morbido. Il tavolo invece è più recente: disegnato da Antonio Citterio, ha la struttura in alluminio pressofuso e il top è in cristallo verniciato di bianco: un candore che abbaglia. Entrambi gli articoli sono prodotti da B&B Italia collezione Outdoor, una delle aziende che hanno permesso al design milanese di crescere e di espandersi nel mondo.Il modello “Senigallia” della collezione piscine Blu Pool di Gramaglia s.r.l. Quest’azienda è stata fondata nel 1980 a San Biagio di Osimo (AN) su una superficie coperta di 2000 mq modernamente attrezzata con uffici tecnici, officina e magazzino ricambi. Nei laboratori vengono analizzate le caratteristiche dell’acqua, dell’aria, dei rifiuti da trattare, e si applicano su scala pilota i cicli più adatti, controllando le rese.“Lama” è qualcosa di diverso da una comune chaise-longue: è un lettino prendisole con uno schienale che lo trasforma in divanetto. Ha la struttura in acciaio verniciato per esterni, colore bianco o nero, e un’incordatura in filo di pvc con rinforzo interno di nylon. Disegnato da Lodovica e Roberto Palomba per Zanotta è molto comodo da usare in tutte le sue funzioni.“I-Round” è una lampada da esterni che si fa apprezzare per la sua semplicità e raffinatezza. In questo modello, che viene prodotto per applicazioni a parete, a soffitto o a pavimento, domina l’elemento decorativo rappresentato dal rapporto armonico tra il cilindro portante e il vetro completamente trasparente. La sorgente di luce è una lampadina fluorescente compatta integrata, con luce morbida e non invasiva, pensata in funzione del risparmio energetico. Il corpo è in alluminio estruso con trattamento antiossidante e verniciatura a polveri di poliestere; il diffusore è dotato di un vetro al piombo. Viene prodotta da Traddel, del Gruppo Linea Light, molto impegnato sul versante della qualità e della ricerca. Si tratta di un’azienda che da tempo studia prodotti specifici per l’illuminazione degli esterni, cercando gli strumenti più idonei per valorizzare l’architettura dei giardini.Piscina prefabbricata realizzata in Sicilia dalla Piscine System dell’arch. Carmelo Greco di Palermo. E’ un’azienda nata nel 1997, da sempre attenta allenovità e aperta alle innovazioni. Opera in Sicilia, Calabria e Campania, dove offre un servizio completo di manutenzione con gestioni stagionali e chiusure invernali. Le vasche prefabbricate vengono realizzate attraverso il montaggio in cantiere di pannelli modulari in acciaio zincato. L’assemblaggio dei vari componenti avviene mediante bullonature, mentre l’ancoraggio alla platea é effettuato con pioli.Contenitore per cuscini “Skay” di Cane-line, la ditta danese che importa in Italia mobili da giardino in fibre sintetiche e materali studiati per resistere alle intemperie. Ha la certificazione ISO 14001 e produce arredi per esterno caratterizzati da design e qualità. La fibra utilizzata per tutti gli arredi è l’hularo, prodotta in Europa. Gli arredi da esterno in questa fibra sono resistenti alle varie situazioni climatiche, dalla pioggia al sole intenso; resistono ai raggi UV, all’acqua e al gelo mantenendo il colore senza richiedere manutenzione.
Una serie di chaise-longues “Sunrise”, sempre di Cane-line, caratterizzate dall’uso di queste fibre di hularo intrecciate in modo da fornire un appoggio solido e insieme morbido. Pensate per il bordo piscina, quando dopo il bagno ci si fa asciugare dal sole.Il complesso “Zen Kitchen”, per cucinare e pranzare all’aperto, accogliente come se fosse un interno. L’azienda Exteta di Desio, (noto centro di mobilieri in Brianza) ha scelto come filosofia di prodotto una via molto personale che promette di diventare un nuovo stile di vita in giardino. Detto in parole semplici: ha fuso in un tutto organico elementi diversi come la pensilina, il gazebo, il frangisole e lo ha chiamato “elemento TH”. Se posto intorno a un tavolo, a una cucina o a un angolo per la conversazione, già da solo crea un’atmosfera cordiale e raffinata, protetta e rilassante. In questa struttura inserisce poi il “kitando”, che è un ibrido tra una tenda e un sofà, molteplice nelle sue applicazioni. Progetto di Ludovica e Roberto Palomba per Exteta.“Philippe” è il nuovo forno multicottura da esterno pensato da Palazzetti per gli amanti dei sapori della cucina a legna di una volta. Al suo interno la camera di cottura con copertura a botte è completamente avvolta dai fumi caldi della combustione in modo da garantire cotture uniformi. Nella foto a sinistra forno Armand (Palazzetti)

“New Mexico” è un barbecue di Sunday in granulato di marmo con fianchi in mattone a vista e ampio piano di appoggio laterale con finitura lucida “antique”. MCZ

condividi :
Modelli progettati per stupire
16/01/2013
Bassi consumi grandi prestazioni
28/01/2008