FARE

Il GREEN prende il volo…

1. Artemide ha ricevuto la Menzione d’Onore Compasso d’Oro ADI per la lampada da tavolo “Veio” disegnata da Neil Poulton. Grazie alla tecnologia My White Light, può generare tutte le sfumature di luce sia bianca sia colorata. My White Light è un percorso di ricerca che fa parte della filosofia Artemide The Human Light, una filosofia-guida che pone l’uomo e la ricerca del suo benessere al centro della creazione e progettazione dei prodotti, mirando al massimo del comfort visivo con il minimo consumo di risorse ambientali.
2. I tappeti contemporanei disegnati da Paolo Zani sono prodotti in Nepal e annodati a mano con l’utilizzo di fibre naturali (seta di banana, aloe non tinta, cactus, canapa), Warli.
3.“Smith” di Jonathan Olivares ha vinto il XXII Compasso d’Oro ADI. “Smith” è un mobile che esce dalle classiche tipologie di arredo perché risulta essere al tempo stesso contenitore – libreria, piano d’appoggio, seduta. Indistruttibile è attento alla sostenibilità nel suo essere monomaterico, Danese.
4. Rosa, fucsia, gialli, verdi e blu sono i colori vitaminici proposti da questa Home collection che profuma d’estate e di terre lontane. Sete, lane e lavorazioni artigianali sono le caratteristiche principali di questi prodotti, Etro.
5. Poltrona “Xanta” di Roberto Giacomucci con struttura in cartone ondulato dalla sofisticata linea squadrata. Seduta in cartone neutro o con cover intercambiabili, Kubedesign.6. Il Guy Dolmaire Secondary School, certificato HQE in Francia, è caratterizzato dalla copertura in laminato di zinco titanio naturale. Concorre ad abbattere l’aumento della temperatura nel periodo estivo, VMZINC.
7. Finnair la compagnia di bandiera finlandese utilizzerà sulla rotta Amsterdam-Helsinki un biocarburante prodotto con oli vegetali riciclati forniti dalla SkyNRG in una miscela composta per il 50% da carburante ecologico e per il restante 50% da comune carburante per aerei.
8. Da sinistra: risparmio energetico e design anni ‘50 per il frigorifero “Retrò”, Nardi; all’insegna del green design il pouf colorato “Latex roll” creato da bobine di lattice, un prodotto di riciclo derivato dagli scarti delle aziende che fabbricano solette per scarpe, 13 Ricrea; riducono sensibilmente il consumo d’acqua, fino al 40%, i soffioni “Rainshower® NaturalColours”, Grohe; “Flexo”, portavasi in kraft naturale grezzo (e dunque totalmente riciclabile), CHS Group; il ferro da stiro “Eco Intelligence” garantisce il 30% di risparmio energetico, Rowenta; In legno l’orologio da parete e i sottomoka, Legnomagia; design di Antonio Cos per i piatti “Cometa” in Porcelain glass, accanto la caraffa in vetro “Aquaria”per l’acqua alla spina, Bormioli Rocco;
9. Imbottitura 100% riciclabile per le sedute modulari “Inattesa” di Monica Graffeo, Martex.
10. Da vedere a Riccione il 17 e 18 settembre a Villa Lodi Fe’ la mostra “Giardini d’Autore”, tra le curiosità una collezione di cavoli ornamentali, organizzazione eStudio.

condividi :
Stile e funzionalità: camino d’arredo
23/03/2011
Un rifugio in campagna
24/11/2005