PENSARE

Archeologia e Restauro del sito medievale di Alba Fucens

Il borgo medievale di Albe Vecchia, distrutto nel 1915 dal terremoto della Marsica, è l’oggetto della ricerca, che si sviluppa in tre fasi: rilievo, ipotesi ricostruttiva e progetto. Fonti storiche e vari tipi d’indagini di campo, hanno consentito di risalire all’immagine del borgo antecedente al sisma; è stato possibile ricostruire e rappresentare la forma delle unità abitative distrutte e, per giustapposizioni successive, l’intero insieme urbano di Albe Vecchia. Il progetto del parco archeologico ha come obiettivo quello di restituire senso urbano e significato ad ogni rudere strutturante del borgo medievale: la Rocca Orsini, la Chiesa di San Nicola e le Case Mura. Il progetto si propone di essere una scoperta continua, una passeggiata nel parco, quasi un viaggio mentale fatto di continue evocazioni del passato.
La ricostruzione dell’immagine complessiva della Rocca medievale avviene attraverso la reintegrazione della torre e del muro ovest, la proposta ripristina inoltre la figura della corte proponendo un giardino vegetale e minerale; il piano ipogeo ospita il museo archeologico…

L’articolo completo è disponibile in
ARCHITETTURA E CITTA’ 6
Acquistalo online o in Edicola!

condividi :
Comunicazione e incontro
04/07/2008
Essenziali geometrie
30/11/2005