PENSARE

Tracce lapidee e piazze urbane

Il sito di progetto si colloca nel cuore di St. Gervais les Bains, località turistica termale della Savoia francese, nel punto d’arrivo di un sentiero che, attraversando il bosco collega direttamente il paese (800 m s.l.m.) con la sottostante stazione termale (630 s.l.m.). L’area rappresenta il confine e la cesura tra il borgo e la natura più spontanea di questi luoghi: il bosco, il fiume e la vetta del Monte Bianco, protagonista indiscussa di tutta la vallata. Recuperare tale zona assume lo scopo concreto di creare spazi pubblici nuovi e attrezzati per il flusso sempre crescente di turismo, accessi e collegamenti più facilmente fruibili tra i numerosi dislivelli su cui si articola il paese, integrando all’interno di un tessuto urbano più organico le abitazioni sorte disordinatamente in una zona ibrida di confine tra l’ostile selvaggia natura del luogo e l’opera dell’uomo, oggi coesistenti ma non comunicanti…

L’articolo completo è disponibile in
ARCHITETTURA E CITTA’ 6
Acquistalo online o in Edicola!

condividi :
News- CM: creazioni in ferro battuto
06/12/2005
Chiesa S. Giuseppe a Rovereto (Trento)
31/07/2005