PENSARE

L’architettura ecocompatibile

Dai all’uomo ciò che è dell’uomo, dai all’auto quello che è dell’auto e perché non si dà all’albero ciò di cui ha bisogno?

Il verde nell’urbanistica residenziale si può considerare la Cenerentola della pianificazione. Abbiamo il regolamento per gli edifici ed abbiamo un regolamento per il traffico; per il verde, invece, non esistono generalmente norme. Anche se tanta normativa complica il nostro lavoro, l’assenza di norme ne sminuisce la valenza.
Sono definiti la superficie e lo spazio per gli uomini, per le autovetture e le strade, ma non abbiamo definito, ad esempio, quanto spazio necessita ad un albero per sopravvivere.
Il verde nelle nostre città e nei nostri paesi ha un’importanza essenziale.
Gli alberi e gli spazi liberi forniscono l’ossigeno necessario e garantiscono un ambiente salubre.
Conosciamo le piazze e le strade di asfalto riscaldate in estate che rendono complicata la nostra respirazione; è importante perciò anche una pavimentazione permeabile…

L’articolo completo è disponibile in
ARCHITETTURA E CITTA’ 6
Acquistalo online o in Edicola!

condividi :
PORTO TURISTICO
16/06/2011
La magia dell’Egitto
31/07/2005