ARCHITETTURA

Atmosfere da fiaba a Cortina d’Ampezzo

Il Natale è per tradizione rosso, oro, luci, atmosfera, abeti…
Ma cosa succede se tutte queste cose insieme diventano la caratteristica di una casa durante un intero anno? Se in ogni istante guardando dalla finestra ci si immerge nel verde dei boschi di pini e in casa predominano i colori del fuoco e della natura più travolgente? Il giallo oro del deserto, il rosso infuocato dei tramonti dolomitici, i toni caldi e ambrati del legno sono la nota dominante di questa affascinante dimora di Cortina d’Ampezzo.
Qui tutto parla di calore e di intimità, e le ampie dimensioni della casa non condizionano l’effetto di caldo nido che ne deriva. Merito della progettista, l’architetto cortinese Ambra Piccin, che ha voluto imprimere uno stile autenticamente montano ad un appartamento che si snoda attorno all’ampia sala e che offre più di una ragione di meraviglia: oltre alla sapiente tavolozza dei colori, l’ampio utilizzo delle tecniche artigianali della tradizione ampezzana viene evidenziato nelle mirabili tarsie della boiserie, con decori eseguiti interamente a mano dai maestri locali. 
Ovunque, in ogni caso, emerge quella sensazione familiare di calore, di casa, di festa che normalmente una casa regala solo a Natale, l’omaggio dell’Architetto Piccin a Cortina e a chi sceglie Cortina come seconda dimora.

Per scaricare gratuitamente la rivista, clicca qui

Lo studio di architettura Ambra Piccin offre al cliente completa assistenza sia nella ristrutturazione edilizia che nella progettazione di interior design.
Vanta pluriennale esperienza nell’edificazione di nuovi edifici nel rispetto dell’ambiente. E’ altamente specializzato, inoltre, nella progettazione e esecuzione, sia strutturale che di interni, di Hotel e SPA. Dall’esperienza maturata nella valorizzazione dello stile tipico di Cortina, l’Architetto Piccin e i suoi più stretti collaboratori, fra cui l’Arch. Luca Menardi Ruggeri, hanno dato vita a Cortina Style; non un gioco di parole, ma la consapevolezza che Cortina puo` esistere anche fuori dai suoi confini.
Il gusto del bello, la profonda conoscenza dei materiali e del loro uso, la capacita` di gestire ogni singolo processo produttivo come parte del tutto sono un modello che Cortina puo` e deve esportare, perche´ parlano il linguaggio universale dell’eccellenza.
condividi :
Aquanova
05/07/2006
Una soluzione semplicemente rivoluzionaria
31/07/2005