FARE

Apparenza classica


Stufe e camini elettrici

I materiali e le forme della tradizione combinate a camini elettrici, dotati di effetto fiamma iper-realistico (ottenibile con la semplice pressione di un interruttore) e regolabili anche a distanza. Questa è l’innovativa proposta di Glen Dimplex per non rinunciare al piacere del fuoco anche negli ambienti che non possono essere dotati di canna fumaria e di aerazione esterna.

I camini elettrici possono essere utilizzati tutto l’anno, non richiedono nessun tipo di combustibile e l’effetto fiamma ha un bassissimo consumo energetico, pari a quello di una normale lampadina se non è attivata la funzione scaldante. Non richiedono certificazioni ed autorizzazioni, sono facilmente spostabili da un ambiente all’altro e se si attiva la funzione scaldante funzionano efficientemente come una stufa elettrica. Design moderno e dimensioni ottimali permettono l’inserimento in ogni ambiente. L’esposizione è ambientata in modo molto suggestivo nel grande giardino e nei portici di un antica dimora sulle pendici delle colline vicino a Verona. La serenità del posto e la particolarità degli elementi di arredo esposti trasformano la visita da Leardini Luperio in un’occasione per passeggiare e conversare piacevolmente in un luogo fuori dal tempo, scoprendo sempre qualche pezzo interessante per rinnovare e arricchire la propria abitazione.

MODELLO: S41
cornice realizzata su misura
PRODOTTO DA: Savoia Mario & Pietro,
S. Ambrogio di Valpolicella (VR)
CARATTERISTICHE: le cornici realizzate anche su disegno dai maestri scalpellini dell’azienda Savoia Mario e Pietro, possono essere montate su un inserto di moderna concezione, all’avanguardia tecnologica nel rendimento e combustione.
Una soluzione per ovviare alla notevole dispersione di calore
dei camini aperti senza rinunciare al fascino senza tempo delle cornici classiche. Il modello nella foto è stato realizzato in limestone turco, commercialmente conosciuto come Leonardo Limestone, anticato a ‘secco’ (cioè senza intervento di getti d’acqua e/o acqua e sabbia) e di patinatura con l’impiego esclusivo di agenti naturali, con completa esclusione di prodotti chimici.

In un casale di campagna cinquecentesco sulle colline della Lucchesia, sapientemente recuperato, non mancavano i camini, come questo originale dell’epoca e caratterizzato da un disegno mosso della cappa:
per arricchirlo di nuovi valori, è stato aggiunto il parascintille in ferro battuto a mano. Questo si sposa perfettamente col fuoco, incorniciandolo con i suoi decori.
Progetto: geometra Stefano Lazzarini
Art Director: L. Carrara
Foto: A. Lecce

 

condividi :
Un nuovo design: il trionfo del gusto italiano
20/04/2009
Il tempio del vino
07/05/2009