ARCHITETTURA

GIOCHI DI QUINTE

L’interno illustrato è un loft di circa mq 200 che si sviluppa su due piani, con altezza massima di circa 6 metri.
Il soggiorno, che apre sulla terrazza di 80 mq, è caratterizzato da alcune grandi colonne piatte che, formalmente vogliono conferire al soggiorno l’identità di un patio interno alla casa stessa, una piccola piazza privata, mentre funzionalmente, pur all’interno di uno spazio continuo, separano le varie zone della casa, ovvero l’ingresso e il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina, l’accesso alla terrazza e alla scala che porta al piano superiore, dedicato ad un secondo soggiorno e alle camere da letto.

 L’articolo completo è disponibile in CASA OGGI 3 Luci in Casa.
Per scaricare gratuitamente la rivista, clicca qui

I principali temi progettuali dell’architetto Antonio Lagorio, classe ’67, ruotano intorno alla percezione dello scorrere del tempo, all’introspezione e alla rarefazione degli spazi.
Nel design realizza principalmente pezzi unici per le case dei propri clienti.
Laureato in architettura a Genova, è tra i soci fondatori dello studio 5+1 Associati. Fra le principali realizzazioni si ricordano il Campus Universitario, ex Caserma Bligny a Savona, il Centro Visite e Antiquarium del Foro di Aquileia, Spazi Pubblici a Sestri Levante, Celle Ligure e Savona. Nel 2000 lascia 5+1 e, da allora, si occupa prevalentemente di interior design in campo residenziale e commerciale. Dal 2010 collabora con lo studio genovese AMW Associati, soprattutto nel campo del retail (Triumph, Celio*).
Di recente è emerso il suo carattere artistico a tutto tondo dilettandosi anche nel campo delle arti figurative. Vive e lavora a Genova.
condividi :
CURRICULUM IMMOBILIARE e L’ARCHITETTO
17/03/2011
Impianti elettrici
31/07/2005