ARCHITETTURA

IMPORTANTE E “PREZIOSO”

RISPETTO PER L’AMBIENTE, COMFORT E DESIGN SONO I TRATTI DISTINTIVI DELLA STUFA A PELLET SPRINT, SCELTA IDEALE PER RISCALDARE GLI AMBIENTI UTILIZZANDO MATERIALI ECOLOGICI ED ECOCOMPATIBILI.
LE CONTENUTE DIMENSIONI, LE LINEE CURATE, L’UTILIZZO DI MATERIALI PREGIATI ED INNOVATIVI NE PERMETTONO IL FACILE INSERIMENTO IN AMBIENTI MODERNI ASSOCIANDO “CALORE E ARREDAMENTO”. 
LA NUOVA STUFA A PELLET È UN INSIEME DI ARTE, STILE E DESIGN PER ARREDARE CON IL FUOCO, É L’ALTA ESPRESSIONE DEL PIACERE PER LA PERFEZIONE.
LA LINEA, LA CUI ESTETICA È PARTICOLARMENTE CURATA E MODERNA, È ESPRESSIONE DI UN PRODOTTO DALLE ELEVATE PRESTAZIONI. (COLA)DAL 22 AL 26 FEBBRAIO 2012, RITORNA L’IMPERDIBILE APPUNTAMENTO BIENNALE CON LE TECNOLOGIE CHE SVILUPPANO L’UTILIZZO DI FONTI ALTERNATIVE E RINNOVABILI COME IL LEGNO E I SUOI DERIVATI, MATERIALI CHE RAPPRESENTANO LO SVILUPPO DI UNA TRADIZIONE, QUELLA DEL FUOCO, CHE OGGI È ANCHE IL NOSTRO FUTURO. GIÀ IN  PASSATO QUALCHE PENSATORE ILLUMINATO AVEVA IPOTIZZATO CHE IL LEGNO SAREBBE STATO CENTRALE NELLO SVILUPPO DEL TERZO MILLENNIO; QUESTA IPOTESI OGGI TROVA CONFERMA NEL FATTO CHE LA SOPRAVVIVENZA DEL NOSTRO MONDO RUOTA SEMPRE PIÙ ATTORNO A UNO SFRUTTAMENTO INTELLIGENTE DELLE RINNOVABILI E IL LEGNO, MATERIA PRIMA RINNOVABILE PER ECCELLENZA CHE SI PRESTA AD ESSERE IMPIEGATA PER MILLE USI, È SEMPRE PIÙ PROTAGONISTA ED È IL SOGGETTO PRINCIPALE DI PROGETTO FUOCO INSIEME AGLI IMPIANTI E ALLE ATTREZZATURE CHE NE CONSENTONO UNO SFRUTTAMENTO OTTIMALE. L’OTTAVA EDIZIONE DI PROGETTO FUOCO SI SVOLGERÀ COME DI CONSUETO PRESSOI PADIGLIONI DIVERONAFIERE OVE SARÀ POSSIBILE VEDERE IN FUNZIONE GLI IMPIANTI E LE ATTREZZATURE PER LA PRODUZIONE DI CALORE ED ENERGIA: CAMINETTI, TERMOCAMINI, STUFE A PELLET, A LEGNA, IN ACCIAIO, GHISA, CERAMICA, MAIOLICA O PIETRA NATURALE, BIOCAMINI, CUCINE E FORNI A LEGNA, TERMO CUCINE, BARBECUE, ACCESSORI PER CAMINETTI, LEGNA, PELLET, TRONCHETTI, MATTONELLE, ACCENDI-FUOCO, PRODOTTI PER LA PULIZIA, SISTEMI DI CONTROLLO, E MOLTO ALTRO.
LA POSSIBILITÀ DI VERIFICARE CONCRETAMENTE LE CARATTERISTICHE D’UTILIZZO DI MACCHINE E IMPIANTI GRAZIE AL FATTO CHE LA STRUTTURA FIERISTICA VERONESE, UNICA AL MONDO, CONSENTE DI “ACCENDERE IL FUOCO”, OVVERO DI MOSTRARE STUFE, CAMINI E CALDAIE FUNZIONANTI, RIPORTA ANCHE ALLA SPETTACOLARITÀ DI QUESTA MANIFESTAZIONE CHE DIVIENE ANCORA PIÙ CENTRALE NEL PANORAMA ECONOMICO DI MERCATO, DEL RISPARMIO ENERGETICO E DELL’ECO-SOSTENIBILITÀ PROPONENDO UN RISCALDAMENTO ALTERNATIVO, ECONOMICO E PIÙ SALUBRE RISPETTO A QUELLO TRADIZIONALE CON SOLUZIONI ADATTE ANCHE ALL’UTILIZZO NELLA CASE PASSIVE.(PIEMMETI)IL FORNO DEL NUOVO MODELLO NORVA VIENE RISCALDATO DIRETTAMENTE DALLA CAMERA DI COMBUSTIONE, ADIFFERENZA DEGLI ALTRI MODELLI DI STUFE CON FORNO DI TULIKIVI, NON È NECESSARIO FARE DEL FUOCO PER RISCALDARLO.
IL FORNO È ADATTO PER CUCINARE CIBI CHE NECESSITANO UNA TEMPERATURA DI COTTURA DI CIRCA 220/250 GRADI. IL VANO DEL FORNO È RIVESTITO INTERNAMENTE CON PANNELLI DI CERAMICA BIANCA E PUÒ ESSERE UTILIZZATO ANCHE COME SCALDA VIVANDE.
KAITA (A DESTRA) FA PARTE DELLA NUOVA GAMMA DI STUFE DOPPIOCALORE, DAL DESIGN CONTEMPORANEO, LA FACILITÀ DI UTILIZZO E LE GRANDI PORTE IN VETRO CHE PERMETTONO LA VISTA DEL GIOCO DELLE FIAMME. LA SUPERFICIE IN STEATITE SPAZZOLATA RENDE LA PIETRA ANCORA PIÙ BELLA E VIVA. LE PROPRIETÀ DI ACCUMULO DI CALORE SENZA PARI DELLA PIETRA OLLARETULIKIVI E LE FORME PURE E CONTEMPORANEE CREATE DAI MIGLIORI DESIGNER HANNO DATO ORIGINE AD UN CONNUBIO PERFETTO. (DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L’ITALIA EUROTRIAS)UN’AZIENDA CHE DAL 1854 È LEADER IN AUSTRIA NELLA PRODUZIONE DI APPARECCHI PER IL RISCALDAMENTO E CHE SI PREFIGGE AMBIZIOSI OBIETTIVI; LE PAROLE CHIAVE CHE CARATTERIZZANO OGNI PRODOTTO SONO: “DESIGN, INNOVAZIONE, QUALITÀ ED AMBIENTE”. LE STUFE CONSENTONO DI SFRUTTARE IN MODO OTTIMALE L’ENERGIA DELCALORE E MINIMIZZARE LE EMISSIONI. IL NUOVO MODELLO DI STUFA A PELLET  PELLETTO, APPREZZABILE PER IL FUNZIONAMENTO SILENZIOSO E LE RIDOTTE DIMENSIONI CHE, IN QUANTO A POTENZA, NON HANNO NULLA DA INVIDIARE ALLE STUFE PIÙ GRANDI. L’AMPIA STRUTTURA SUPERFICIALE DELLO SCAMBIATORE DI CALORE ESTERNO, DI NUOVA CONCEZIONE, CONSENTE DI CEDERE RAPIDAMENTE IL CALORE. LA STUFA COMPATTA È IDEALE PER LOCALI DI PICCOLE, MA ANCHE GRANDI DIMENSIONI IN CUI, PER ESIGENZE ESTETICHE, È MEGLIO INSERIRE UN MODELLO PIÙ PICCOLO. GRAZIE AL DISPLAY DIGITALE, È SUFFICIENTE INDICARE LA TEMPERATURA DESIDERATA NELL’AMBIENTE AD UN DETERMINATO ORARIO ED IMPOSTARE UN PROGRAMMA SETTIMANALE SELEZIONANDO, EVENTUALMENTE, LA DIMINUZIONE DESIDERATA PER LA NOTTE. (HAAS+SOHN)L’INTERVENTO È STATO EFFETTUATO IN UN APPARTAMENTO DI UNA PALAZZINA DI NUOVA COSTRUZIONE IN PROVINCIA DIPAVIA DI CUI SONO STATI PROGETTATI SIA LA DISTRIBUZIONE INTERNACHE LE FINITURE EGLIARREDI. CIÒHACONFERITO ALL’APPARTAMENTO UN DISEGNO UNITARIO E FLUIDO, CON LA CREAZIONE DI SPAZI SINUOSI E COERENTI, CARATTERIZZATI DALL’USO DI MATERIALI E FINITURE OMOGENEE.
ANCHE IL CAMINO SI INSERISCE IN QUESTO PROGETTO UNITARIO: L’ELEMENTO TECNICO(RUEGG) È STATO COMPLETAMENTE RIVESTITO CON UNA STRUTTURA IN CARTONGESSO. LA FINITURA ESTERNA IN FOGLIA D’ORO DI TUTTO IL VOLUME DA’ ULTERIORE IMPORTANZA A QUESTO ELEMENTO CATALIZZATORE DI TUTTO IL SOGGIORNO. I LED NASCOSTI CREANO PARTICOLARI SUGGESTIONI, PROVOCANDO GIOCHI DI LUCE SULLA PARETE RETROSTANTE. LA PARTICOLARITÀ DI QUESTO CAMINO SI ACCORDA CON L’ARREDO MODERNO E DI DESIGN. LA PAVIMENTAZIONE RIFLETTE COME UNO SPECCHIO GLI ELEMENTI DI ARREDO E IL CAMINO, COME LA SUA CALDA FIAMMA, COSÌ DA DIFFONDERE LA COLORAZIONE GOLD METAL OVUNQUE SI GUARDI.
STUDIO SALVATI ARCHITETTI ASSOCIATI, CLAUDIA GOBBI – MASSIMO PEDRAZZINI – ALBERTO SALVATIVerona 22-26 Febbraio 2012
www.progettofuoco.com

Piemmeti
Tecnologia e innovazione su stufe e cucine
Haas+Sohn

condividi :
Tabloid
01/09/2005
Vincenzo Puglielli
01/09/2005