ARCHITETTURA FARE PENSARE

A Brescia la Rassegna di Cultura Arti e Servizi per la Chiesa

A Brescia la ressagna di cultura Arti e Servizi per la Chiesa

La terza edizione di Pulchra Ecclesia, Rassegna di Cultura, Arti e Servizi per lo spazio sacro e il mondo ecclesiastico, si svolgerà presso la Fiera di Brescia dall’8 all’11 ottobre 2005. L’importante rassegna è stata infatti acquisita da Spa
Immobiliare Fiera di Brescia-Brixia Expo, che intende implementare l’autorevolezza già raggiunta dalla manifestazione e riposizionarla sul mercato fieristico internazionale. Pulchra Ecclesia vuole anche essere un momento alto, esemplare e determinante di dibattito e di confronto con la cultura e l’arte contemporanea. Offrirà anche quest’anno un importante cartellone di mostre e di incontri di riflessione sui temi culturali e tecnici di maggiore interesse nell’ambito della commitenza ecclesiastica. Lo spazio culturale, progettato e coordinato dal Comitato Scientifico di Pulchra Ecclesia, verrà articolato in quattro esposizioni, più una serie di convegni e workshop, in conformità e in sintonia con l’Anno Eucaristico proclamato dalla Chiesa.
Le mostre: i grandi dell’architettura e dell’arte
1) Asse portante sarà la mostra “Fabbrica Ecclesia”, nella quale vengono illustrate – tramite disegni e modelli originali – le più significative realizzazioni nell’ambito dell’architettura sacra contemporanea internazionale. Esempi sommi di edifici liturgici e di studio della concreta dimensione cultuale,“firmati” da grandi autori quali Botta, Meier, Piano, Ando, Siza, Gregotti e altri ancora. Un focus particolare verrà riservato alle problematiche architettoniche e iconografiche
del tabernacolo, della Sacra custodia e della cappella del Santissimo.
2) Altra mostra-evento sarà “Il Concilio Vaticano II nell’arte”, esposizione di capolavori della pittura e della scultura sacra del XX secolo a cura dell’Associazione Arte e Spiritualità di Brescia, nella ricorrenza del quarantennale del Concilio. Nella selezione delle opere, un occhio privilegiato verrà posto all’iconografia eucaristica.
3) “Visioni del sacro” sarà una prestigiosa mostra internazionale, a invito, riservata ad alcuni dei maggiori artisti contemporanei scelti dal Comitato scientifico in modo da offrire una panoramica della presenza del “sacro” cristiano nei vari linguaggi della pittura, della scultura, della fotografia, dell’installazione, della videoarte e dei nuovi media visivi. Esposte, fra le altre, opere “sacre” di Andres Serrano, Robert Mapplethorpe, Luigi Ontani, Yoko Ono, Hermann
Nitsch, Mimmo Paladino, Ettore Spalletti, Beverly Peppers, Massimo Lippi, Giuliano Vangi, Enzo Fiore, Costantino Ruggeri, Alessandro Papetti, Franco Malara, Franco Bianchetti, Giuseppe Rivadossi, Milli Turlini, Sergio Battarola, Adelmo Canotti e Giuseppe Gallizioli.

I Convegni: “Quale estetica per la Chiesa del nuovo millennio?”
– “Sistemi di sicurezza per la protezione degli edifici sacri” – “Una nuova pastorale per la società multietnica” – “La scuola cattolica: problemi e prospettive” – “Il turismo religioso, strumento di dialogo fra i popoli” -"Luce e Liturgia" a cura dell’azienda FLOS.
Il Workshop: “Quali finanziamenti per la tutela e il restauro delle chiese e dei beni culturali ecclesiastici?”.

(Per informazioni: 030-3463496 / 3463482)

condividi :
Editoriale
01/08/2007
La cucina: la regina della casa
15/05/2008